tablet android entertainment spaces Fonte foto: Google
ANDROID

Che cos'è il nuovo Entertainment Space sui tablet Android

Google lancia una nuova interfaccia dedicata all'intrattenimento e ai videogiochi sui tablet Android: un po' Google TV, un po' Play Store.

Con Entertainment Spaces, Google rivoluziona lo spazio dedicato all’intrattenimento sui tablet Android. La sezione, raggiungibile dalla schermata home, avrà la funzione di hub raccoglitore dei contenuti offerti dai principali servizi di streaming video, giochi ed e-book per rendere l’esperienza utente dedicata al mondo dei media ancora più soddisfacente.

Grazie al loro formato, i tablet rappresentano uno strumento che si adatta perfettamente all’intrattenimento; con uno schermo più grande dello smartphone e dalle dimensioni più ridotte di una smart tv, oltre alla connettività alla rete mobile e al wi-fi, questo device può rivelarsi un supporto di tutto rispetto in casa come fuori. Con il nuovo spazio realizzato da Google, i tablet Android uniscono queste caratteristiche a quelle di un centro organizzato per la ricerca e la fruizione dei contenuti, messi a disposizione dai vari servizi disponibili sul proprio device, sia gratuiti che a pagamento, senza dover passare continuamente da un’app all’altra.

Entertainment Space, come funziona

Come spiegato da Google sul blog ufficiale, effettuata la sottoscrizione a un servizio (o verificata la presenza di un abbonamento in essere) e completato il login tramite app, Entertainment Space provvede a inserire i titoli dei contenuti nella sua libreria, per una ricerca agevolata. Il servizio, inoltre, crea un profilo in cui registrare le preferenze dell’utente; se il tablet è condiviso, è possibile realizzare più profili per offrire un’esperienza personalizzata a ogni membro della famiglia.

Nel tab "Guarda" è poi possibile navigare tra i contenuti disponibili sulle varie piattaforme integrate nel sistema. Ricalcando in parte quanto già accade su Chromecast, la schermata consente di visualizzare una lista di app streaming presenti sul dispositivo, ognuna con le proprie raccomandazioni o con la possibilità di riprendere i contenuti già iniziati dal punto in cui si era interrotta la visione.

Entertainment Space, spazio ai giochi

C’è poi l’area dedicata ai giochi. Anche in questo caso è presente una lista con le raccomandazioni dedicate all’utente, oltre a quella dedicata ai titoli già installati con la possibilità di riprendere la partita da dove si era interrotta, così come avviarne una nuova. Non mancano neanche i giochi "instant play", ovvero quelli che consentono di avviare una partita senza dover attendere il tempo del download dell’applicazione.

Entertainment Space, come funziona

Nel tab "Leggi", invece, lo spazio è dedicato ai libri: che si voglia proseguire nella lettura dei libri già iniziati o scegliere un nuovo titolo da Google Play Books, questo è il posto giusto di Entertainment Space. Alla lettura, poi, si aggiungono anche gli audiolibri. Prima dell’acquisto è possibile leggere un estratto di alcune pagine, sfruttare le offerte e le raccomandazioni per non sbagliare mai libro.

Entertainment Space, quando arriva

Da questo mese Entertainment Space fa la sua comparsa sui tablet di Walmart, catena statunitense dedicata allo shopping. A seguire, invece, verrà integrata anche sui tablet Android già esistenti, a partire da Lenovo, Sharp e molte altri case produttrici.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963