Libero
APP

Chrome: in arrivo nuove funzioni basate sull'AI

Google Chrome si prepara a registrare l'arrivo di nuove funzioni basate sull'AI che andranno ad arricchire le potenzialità del browser web

google chrome Fonte foto: monticello / Shutterstock

Google continua a puntare sull’AI che, nel corso del prossimo futuro, sarà sempre più integrata all’interno dei suoi servizi e delle sue applicazioni. Uno dei prossimi passi nel settore AI per l’azienda americana è rappresentato dall’introduzione di nuove funzioni basate sull’AI in Google Chrome. Il browser web di Google, infatti, si prepara a introdurre varie funzionalità inedite che, sfruttando l’intelligenza artificiale, garantiranno agli utenti nuovi strumenti per esplorare il web in modo più efficace.

Funzioni AI in arrivo per Google Chrome

Google è al lavoro su nuove funzioni basate sull’AI da integrare in Google Chrome. Alcune parti del codice necessario all’utilizzo di queste funzionalità sono già state integrate in Chrome, come confermano le informazioni rivelate dall’insider Leopeva64. In particolare, Google introdurrà un sistema di organizzazioni delle schede gestito dall’AI.

Basterà cliccare con il tasto destro su una scheda e premere sull’opzione Organizza schede per attivare la funzione. Sarà l’AI a gestire le schede aperte del browser, riorganizzandole per semplificare la vita all’utente. Questa funzione risulterà particolarmente comoda per chi utilizza Chrome con decine di schede aperte in contemporanea.

Inoltre Google prevede di integrare l’AI anche nel motore di ricerca (ma solo quando utilizzato tramite Chrome, probabilmente). Dopo aver effettuato una ricerca, infatti, in alto apparirà un tasto con cui l’utente potrà richiedere l’intervento dell’AI che andrà a migliorare i risultati ottenuti.

Tramite un apposito tasto posizionato nella parte alta del browser (in versione desktop) sarà possibile accedere a uno strumento AI per ottenere una sintesi del contenuto di una pagina web, con link diretti ad altri contenuti correlati e altre funzionalità analoghe. Questa funzione sarà gestibile tramite un pannello laterale, senza dover abbandonare la pagina web visitata.

Solo su desktop, per ora

Le nuove funzioni AI di Google Chrome dovrebbero essere introdotte, a breve, nella versione desktop del browser web. Attualmente, infatti, le immagini diffuse da Leopeva64 riguardano proprio tale versione. Chrome, quindi, potrebbe mettere a disposizione dei suoi utenti strumenti potenziati dall’intelligenza artificiale su Windows e in breve tempo anche su macOS, Chrome OS e Linux. Al momento, non è ancora chiaro se e quando le nuove funzionalità arriveranno anche per l’app Chrome di Android.

Appare difficile un debutto in tempi rapidi anche per le versioni del browser per iPhone e iPad. Maggiori dettagli in merito alle nuove funzioni del browser web di Google arriveranno a breve. Già nel corso delle prossime settimane, con un nuovo aggiornamento, Google potrebbe sbloccare i primi strumenti AI per Chrome.