whatsapp Fonte foto: Funstock / Shutterstock.com
HOW TO

Come condividere lo Stato WhatsApp su Facebook

La nuova funzione permette di condividere lo Stato WhatsApp anche su piattaforme esterne e nelle Storie di Facebook: ecco come fare

24 Settembre 2019 - Lo Stato WhatsApp è una delle funzioni più utilizzate dagli utenti. Introdotto da oramai un paio di anni, permette di pubblicare immagini o sfondi colorati con un testo all’interno che si eliminano dopo ventiquattro ore. Per intenderci, si tratta di una funzionalità identica alle Storie di Instagram e alle Storie di Facebook. Secondo gli ultimi dati pubblicati da WhatsApp, oltre un miliardo di utenti ha pubblicato almeno una volta uno Stato sul proprio profilo.

Dopo qualche anno di “rodaggio”, gli sviluppatori hanno deciso di dotare lo Stato WhatsApp di una nuova funzionalità: lo si può condividere anche su altre piattaforme, come ad esempio Facebook oppure Instagram (tutte di proprietà dell’azienda di Menlo Park). In questo modo, oltre ai contatti WhatsApp, lo Stato può essere visto anche dai propri amici sul social network, oppure dai “follower” su Instagram. Utilizzare la nuova funzionalità è abbastanza facile: basta seguire la procedura guidata e in pochissimo tempo condivideremo il nostro Stato su tutte le piattaforme. Ecco come fare.

WhatsApp, come condividere lo Stato su Facebook e altre piattaforme

condividere stato whatsapp su facebookFonte foto: Redazione

Come condividere lo Stato WhatsApp su Facebook

Lo Stato WhatsApp può essere utilizzato per tanti motivi differenti: condividere con i propri contatti un momento della giornata, oppure pubblicare un pensiero a cui si tiene molto. Con l’ultimo aggiornamento di WhatsApp è stata aggiunta una funzionalità che è passata un po’ in sordina. Ne avevamo già parlato qualche mese fa e ora è stata finalmente rilasciata per tutti: la possibilità di condividere lo Stato WhatsApp su Facebook, sia sulla propria bacheca sia come Storia.

Farlo è molto semplice. Per prima cosa bisogna pubblicare uno Stato su WhatsApp (messaggio testuale, immagine o GIF è indifferente). Una volta completato questo passaggio, si deve tornare all’interno della tab Stato e sotto il post pubblicato troveremo la scritta “Condividi nella storia di Facebook“. Premendo su questa voce, si aprirà una nuova finestra che permetterà la condivisione dello Stato WhatsApp all’interno della propria Storia Facebook.

Di fianco alla voce, è presente anche l’icona della condivisione. Cliccandola si aprirà una finestra a scomparsa con tutte le piattaforme con cui possiamo condividere lo Stato: Instagram, Gmail, Instagram Direct e le Storie di Instagram. Avremo molta libertà nello scegliere con chi condividere il nostro Stato.

Come ottenere l’ultima funzionalità di WhatsApp

Per poter usufruire della nuova funzionalità è necessario avere l’ultima versione di WhatsApp. Per aggiornare l’applicazione è necessario entrare all’interno del Google Play Store o dell’App Store (a seconda se avete uno smartphone Android o iOS) e dare il via all’update.

WhatsApp&Facebook, fusione in vista?

Argomento che abbiamo trattato più volte e che torna di moda con il rilascio della nuova funzionalità: la fusione tra WhatsApp&Facebook. Come confermato dallo stesso Mark Zuckerberg, l’azienda di Menlo Park sta lavorando affinché tutte le proprie applicazioni di messaggistica (Messenger, WhatsApp e Instagram Direct) possano “parlare” tra di loro e dare la possibilità agli utenti di interagire anche da piattaforme differenti. La possibilità di condividere lo Stato WhatsApp anche su Facebook è solamente un ulteriore passo verso questa “fusione soft”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963