Batteria del Mac smontata Fonte foto: 168 STUDIO / Shutterstock.com
HOW TO

Come controllare stato batteria PC

Le batterie dei laptop non hanno vita infinita. Scoprendo il numero di cicli di carica e scarica riuscirete a capire se è arrivato il momento di cambiare PC

22 Maggio 2019 - Se hai l’impressione che la batteria del tuo computer portatile non abbia più l’autonomia di un tempo e il PC si spegne improvvisamente mentre stai lavorando è probabile che stia esaurendo i suoi cicli di carica. Non sai cosa sono? Nessun problema: basterà capire come funzionano le batterie al litio che alimentano i nostri PC, smartphone, tablet e altri dispositivi portatili (ma anche le auto elettriche, tanto per dirne una).

La fase di carica e scarica è resa possibile da alcune reazioni chimiche che avvengono all’interno della batteria, che consentono di accumulare energia da rilasciare successivamente quando il dispositivo sarà acceso. Quando facciamo scaricare completamente la batteria avviene quello che in gergo tecnico è chiamato ciclo di carica. Un processo, quest’ultimo, che non può andare avanti all’infinito: a lungo andare, gli ioni di litio presenti nella batteria perdono la loro capacità di “tenere la carica” e diventano inutilizzabili. Solitamente, le batterie dei laptop hanno una “aspettativa di vita” che varia tra i 600 e gli 800 cicli di carica, terminati i quali è consigliabile cambiare batteria (o acquistare un nuovo PC).

Per sapere se è arrivato il momento di cambiare la batteria del computer portatile, dunque, dovrete scoprire quanti cicli di carica ha fatto il vostro accumulatore e quanti ne restano prima di programmarne la sostituzione.

Scoprire cicli di carica Windows 10

Se avete un portatile con Windows 10 potete controllare il numero di cicli di carica effettuati grazie allo strumento battery report, che genera automaticamente un rapporto sullo stato di salute della batteria. Per farlo, cliccate con il tasto destro sul pulsante Start (quello con il logo di Windows, per intendersi) e selezionate la voce Windows PowerShell (Amministratore), confermando la scelta e inserendo le credenziali del vostro utente se richiesto. Fatto questo passaggio copiate e incollate nella finestra il comando

powercfg /batteryreport /output “C:\battery_report.html”

e premete il tasto “Invio” della tastiera. Nel giro di qualche istante dovrebbe comparire una riga che confermerà il buon esito dell’operazione. Se così dovesse essere, aprite Esplora risorse e nella colonna di sinistra cliccate su Questo PC e poi sul disco contraddistinto dall’etichetta “C:”. Qui troverete un file HTML chiamato, per l’appunto, battery_report: apritelo e cercate la riga “Cycle count”.

Scoprire cicli di carica macOS

Recuperare informazioni sullo stato di salute della batteria è leggermente più immediato. Tenendo premuto il tasto Opzione sulla tastiera fate click sull’icona della mela in alto a sinistra e scegliete la voce Informazioni di sistema. Nella finestra che compare scegliete la voce Energia nella colonna di sinistra e cercate la riga Conteggio cicli.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963