Libero
HOW TO

Come creare un file Zip di foto e video su iPhone

Quando finisce lo spazio su iPhone o si cancellano le foto, o si paga per iCloud+ o si comprimono in un file Zip: ecco come si fa

Uno dei tanti motivi per cui i fan di iPhone sono orgogliosi della loro scelta è la qualità delle foto e dei video prodotti dalla fotocamera del telefono. Le immagini sono sempre migliori al costo però di occupare sempre più spazio nella memoria dello smarpthone. Così, quando le foto o i video diventano numerosi bisogna ricorrere allo spazio a pagamento iCloud+ per ottenere giga aggiuntivi.

Una soluzione semplice e gratuita per recuperare spazio, senza perdere nemmeno una foto o un video, consiste nel comprimere immagini e video in un file zip. Infatti, grazie a un file zip possiamo conservare moltissimi dati senza occupare troppo spazio sulla memoria del telefono o nel cloud. Ma abbiamo anche un altro vantaggio: la possibilità di condividere più file zippati contemporaneamente. Possibilità che non è prevista in modo diretto su iOS 15, ma è comunque possibile. Ecco come creare un file zip con tutte le foto e i video che vogliamo archiviare, sul telefono o altrove, in pochi semplici tap.

Come creare un file zip su iPhone

Innanzitutto è necessario far partire la procedura proprio dall’app Foto e iniziare a selezionare tutte le foto e tutti i video che si intendono comprimere in un file zip. Il secondo passaggio consiste nel fare tap sul tasto Condivisione in basso a sinistra. Il terzo passaggio consiste nel selezionare "Salva su File" sulla cartella iCloud Drive e fare tap.

A questo punto dovremo selezionare la cartella "Media" dentro iCloud Drivee , con un tap prolungato, selezionare l’opzione "Comprimi". Il file zip sarà pronto in pochi secondi, se i file da comprimere sono pochi, altrimenti si dovrà aspettare qualche minuto se ci sono più immagini e video di grandi dimensioni.

Dopo questa procedura il file Zip con tutte le immagini e i video selezionati sarà visibile i iCloud Drive e potremo condividerlo o lasciarlo sul telefono come archivio e sarà possibile cancellare dalla memoria i file di foto e video che abbiamo scelto di comprimere e conservare sotto forma di file zip.

L’alternativa: iCloud+

Questa procedura è utile se non si vogliono cancellare per sempre i file senza avere un backup. L’alternativa è quella di pagare per avere spazio aggiuntivo su iCloud+, che però non è economico rispetto a servizi concorrenti come Google One o Amazon Photo.

Nell’area Euro, infatti, iCloud+ ha i seguenti prezzi mensili:

  • 50 GB: 0,99 euro
  • 200 GB: 2,99 euro
  • 2 TB: 9,99 euro

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963