Libero
Hive social Fonte foto: Hive

Come funziona Hive Social, che sfida Twitter e Mastodon

Il nuovo social Hive sfida Twitter perché è più semplice da usare e nelle ultime settimane è diventato molto popolare grazie alla possibilità di scrivere post molto lunghi

Il mondo dei social negli ultimi mesi è in subbuglio: dopo l’acquisto di Twitter da parte del miliardario Elon Musk, che sta cercando di spingere il più possibile gli utenti a pagare 8 dollari al mese per l’abbonamento Twitter BLue, molti utenti, alla ricerca di alternative gratuite, hanno deciso di migrare verso Mastodon. Quest’ultimo, però, non è molto facile da usare e, di conseguenza, altre app stanno salendo alla ribalta. L’alternativa più valida al momento sembra essere il nuovo piccolo social Hive, che ha molte caratteristiche che potrebbero renderlo un competitor molto valido sia di Twitter, sia di Instagram e sia di Mastodon.

Che cos’è Hive Social?

Hive Social è un social media che è possibile scaricare sotto forma di app solo per mobile (non ha una versione desktop).
Il design e le funzionalità lo rendono molto simile a Twitter ma anche a Instagram per l’ampio spazio destinato alle foto: si possono seguire account e possiamo essere seguiti, è possibile mettere sotto i post il "mi piace" o il "cuoricino" ma anche fare "repost" ossia il corrispettivo di "retwittare", condividere un post di un altro utente con i propri follower.

Le differenze tra Hive e gli altri

Del social Hive si sa ben poco tranne che è stato fondato nel 2019 da Kassandra (Raluca) Pop e che collaborano al suo mantenimento un designer e uno sviluppatore. Il team tecnico ridotto all’osso è destinato a crescere a causa dell’improvviso interesse di queste ultime settimane.

Hive è più semplice di Twitter, non ha limite ai caratteri del post (Musk ci vorrebbe provare su Twitter) e la schermata presenta i post in ordine cronologico (come Mastodon) mentre Twitter ha una timeline di tipo algoritmico. Su Hive non ci sono spunte blu e nessuna possibilità di promuovere post.

La personalizzazione del proprio account è molto variegata: si può aggiungere il segno zodiacale oppure un brano musicale di sottofondo collegandosi al proprio account Spotify. Si possono caricare testi, video, immagini anche GIF e proporre sondaggi.

I contenuti per adulti devono essere indicati chiaramente selezionando la spunta NSFW (not for showing wife) altrimenti sono cancellati.

Su Hive è possibile scoprire nuovi contenuti attraverso la sezione "Scopri" che che ricorda moltissimo Google Discover l’app presente in tutti gli smartphone Android che seleziona nuove notizie in base agli interessi dell’utente. Infatti, nell app Hive è possibile selezionare gli argomenti a cui si è interessati, per ottenere nuovi post e scoprire dunque nuovi utenti da seguire.

Infine, l’app Hive può essere scaricata da App Store o da Play Store e nell’ultima settimana ha raggiunto un milione di iscritti.

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963