Libero
mediatek Fonte foto: MediaTek
TECH NEWS

Come sarà MediaTek Dimensity 8200

Gli smartphone Xiaomi Redmi e iQOO dovrebbero essere i primi a utilizzare il nuovo chipset di fascia media, evoluzione dell'attuale Dimensity 8100

MediaTek sta per lanciare un nuovo SoC per smartphone di fascia media, il Dimensity 8200. L’informazione è stata fatta trapelare dal ben noto leaker Digital Chat Station, in un post sul social network cinese Weibo. Oltre a confermare il nome del SoC, il leaker ha postato anche le specifiche principali nuovo processore di casa MediaTek: sarà una leggera evoluzione rispetto all’attuale Dimensity 8100, ma niente di rivoluzionario.

MediaTek Dimensity 8200: come sarà

Secondo il leaker, il MediaTek Dimensity 8200 utilizzerà un’architettura CPU e GPU praticamente identica all’attuale Dimensity 8100 annunciato lo scorso mese di marzo, ma il nuovo arrivato vedrà un aumento dei clock per fornire una maggiore capacità di elaborazione.

Il MediaTek Dimensity 8200 avrà una configurazione con 4 core Cortex-A78 e 4 core Cortex-A55. Il primo gruppo sarà diviso in due cluster. Nello specifico un core A78 funzionerà a 3,1 GHz, mentre gli altri tre funzioneranno a una frequenza leggermente inferiore di 3,0 GHz. Un buon aumento di frequenza se si considera che questi core operano a 2,85 GHz sull’attuale Dimensity 8100.

I core A-55 avranno un clock massimo di 2.0 GHz, essendo destinati a operazioni ad alta efficienza e basso consumo energetico.

Completando la descrizione dell’architettura, nel post su Weibo Digital Chat Station, menziona che la GPU sarà la stessa già offerta nel Dimensity 8100, ovvero la Mali-G610 MC6. Un maggiore clock dei core si tradurrà ovviamente in prestazioni più elevate e, per i fan dei numeri, in risultati nei benchmark più elevati. Digital Chat Station crede infatti che il MediaTek Dimensity 8200 possa superare la soglia dei 900 mila punti in AnTuTu.

Dimensity 8200 per Redmi e iQOO

Il leaker ha concluso il suo post affermando che il SoC debutterà nei dispositivi della linea Redmi e anche negli smartphone iQOO. I prezzi di questi dispositivi non dovrebbero superare i 300 euro ad indicare che MediaTek arriverà sul mercato con una strategia di vendita aggressiva di cui a beneficiarne saranno poi gli utenti finali.

Nonostante sia considerato deludente da alcuni utenti che su Weibo hanno commentato il leak, il riutilizzo dell’architettura potrebbe semplicemente significare che Dimensity 8200 è stato realizzato per equipaggiare una nuova generazione di smartphone medi economici, ma che potranno offrire prestazioni di tutto rispetto.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963