Libero
APP

Cosa può fare Alexa per Sanremo

Il Festival di Sanremo è sempre più vicino e quest’anno sarà possibile commentare la kermesse canora anche con Alexa che per l’occasione ottiene nuove funzioni

skill-alexa-libro-in-voce-echo Fonte foto: Amazon

Come recita il noto slogan televisivo “Sanremo si Ama” e tra gli estimatori del Festival della canzone italiana che non ti aspetti c’è anche Alexa, il celebre assistente vocale di Amazon, che in occasione della settantaquattresima edizione della kermesse sanremese riceve tantissime nuove funzioni specifiche.

Per tutta la settimana del Festival, infatti, gli utenti potranno dialogare con il loro assistente vocale e chiedere informazioni sui brani in gara, ad esempio, un commento sugli artisti e molto altro ancora.

Ma le novità che l’Ariston riserverà al suo pubblico che, per la prima volta, potrà vedere il Festival in 4K e con l’audio in Dolby Digital 5.1.

Le novità per Sanremo 2024

Alexa riceverà per la settimana del Festival alcuni comandi vocali dedicati proprio alla celebre manifestazione, tra cui il nuovo comando “Alexa, canta la canzone di Sanremo” con cui l’assistente vocale, inaspettatamente, si cimenterà in un brano scritto appositamente per l’evento, nella quale si parla dei partecipanti in gara e delle loro canzoni (naturalmente senza spoiler e anticipazioni).

Inoltre, sarà possibile chiedere allo smart speaker di dare un voto ai brani in gara e ai singoli cantanti, con la possibilità di chiedere anche un pronostico su chi sarà la vincitrice o il vincitore del Festival.

Altra novità riguarda un sondaggio aperto a tutti dove gli utenti potranno votare il loro pezzo preferito e contribuire così ai pronostici sul podio finale. Oltre a questo, non mancano nemmeno i commenti sui look, sulle esibizioni e sui momenti più eclatanti delle cinque serate sanremesi che, come ogni anno, non mancheranno di certo.

Oltre a questo l’assistente vocale sarà in grado di commentare il lavoro di Amadeus, quello delle co-conduttrici e del co-conduttore e le comparsate degli ospiti in scaletta.

In più, è anche possibile chiedere ad Alexa le proprie opinioni sul Festival, con l’assistente vocale che dirà ciò che pensa dei cantanti in gara e dei brani che portano sul palco dell’Ariston, il tutto in maniera ironica e divertente.

Insomma, Sanremo sta diventando una di quelle manifestazioni che ormai non sono più relegate solamente all’apparecchio televisivo, ma che si stanno gradualmente espandendo a 360° in ogni contesto, inclusi gli assistenti smart coi quali commentare il Festival della canzone italiana, come si fa con i propri amici e i propri familiari.

Quando arrivano le nuove funzioni

Tutte queste nuove caratteristiche saranno disponibili a partire dal 2 febbraio e fino alla serata conclusiva della manifestazione in programma per sabato 10.

Naturalmente le domande mirate sulla performance degli artisti e sui brani in gara non troveranno una risposta specifica fino al giorno dell’esibizione (che potrebbe andare in onda il 6 o il 7 febbraio), da quel momento in poi, Alexa sarà in grado anche di dare un giudizio sulle canzoni ma, fino ad allora, si limiterà alle proprie “opinioni personali” sugli artisti o sulla loro carriera.

 

TAG: