the crown Fonte foto: Netflix
TV PLAY

La quinta stagione di The Crown uscirà in ritardo

Dovremo attendere almeno anni prima di guardare tutte le stagioni della serie tv sulla famiglia reale inglese. Parola dell’ideatore Peter Morgan

The Crown è una serie tv che ormai non ha bisogno di presentazioni. Nel 2016 venne annunciata da Netflix, che investì 100 milioni di sterline per la prima stagione. Anche il creatore Peter Morgan ha sempre avuto le idee chiare e ha realizzato, puntata dopo puntata, una narrazione accattivante e allo stesso tempo attinente con i fatti accaduti nella storia della corona reale inglese.

Infatti, per chi ancora non la conoscesse, The Crown racconta la vita della Regina Elisabetta II e della sua Royal Family. Per rispettare i tempi narrativi, la produzione ha deciso che gli attori sarebbero rimasti uguali per due stagioni al massimo. Le prime stagioni sono state interpretate da Claire Foy e Olivia Colman nel ruolo regina, ma nelle prossime impareremo a conoscere Imelda Staunton, già famosa per le sue apparizioni in Harry Potter e Downton Abbey. Secondo le ultime indiscrezioni dovremo però attendere più del previsto per goderci la quinta stagione della serie tv.

The Crown uscirà in ritardo: ecco perchè

Già vincitore di due Golden Globes come Miglior Serie Tv e Miglior Attrice Protagonista, The Crown è uno dei contenuti di punta di Netflix. E per questo motivo, negli ultimi mesi le notizie sul suo ritorno sono tra le più gettonate. Nella quinta stagione arriverà Imelda Staunton a vestire i panni della Regina Elisabetta II e il pubblico non vede l’ora di ammirarla in questo ruolo, dopo averla amata in altri film e serie di successo, da Harry Potter a Downton Abbey.

Secondo le ultime notizie, le riprese inizieranno nel 2021 e quindi i nuovi episodi di The Crown arriveranno nel 2022. Andando a ritroso, sappiamo che le riprese della quarta stagione erano terminate prima che scoppiasse la pandemia, quindi queste puntate le potremo vedere entro la fine dell’anno. Sarà l’occasione per goderci – per l’ultima volta – i ruoli magistrali di Olivia Colman, Helena Bonham Carter, nei panni della Principessa Margaret e anche Tobias Menzies, il Principe Filippo nelle stagioni 3 e 4 della serie.

Secondo diverse fonti, le pause lunghe tra una stagione e l’altra da sempre caratterizzano questa serie tv e quindi l’attesa non è legate all’emergenza sanitaria. Ogni stagione è il frutto di una ricerca approfondita, della selezione degli eventi da raccontare e di una scrittura attenta ad ogni particolare. Senza contare che anche il ricambio del cast richiede nuove riflessioni e provini. Inoltre, l’intera macchina produttiva deve spostarsi ogni volta verso un’ambientazione differente e anche questo richiede un’organizzazione impeccabile. Anche l’intervallo tra la seconda e terza stagione è stato lungo circa due anni, quindi non c’è da stupirsi.

The Crown: trama delle prossime stagioni

La quarta stagione di The Crown racconterà le vicende reali dalla fine degli anni Settanta fino al 1990. In questi episodi scopriremo l’attrice Gillian Anderson nel ruolo di Margaret Thatcher, Primo Ministro del Regno Unito dal 1979 al 1990, prima donna a ricoprire l’incarico e anche Primo Ministro col mandato più lungo nella storia del Paese. Accanto a lei, un altro personaggio importante sarà la Principessa Diana, interpretata da Emma Corrin. Potremo quindi vedere la sua entrata in scena, il rapporto col Principe Carlo e soprattutto quello con la Regina. Nella quinta e sesta stagione potremo invece conoscere gli avvenimenti dal 1990 agli inizi del 2000.

All’inizio del 2020, Netflix annunciò che la quinta sarebbe stata la stagione conclusiva della serie tv, ma la longevità della regina e l’importanza degli eventi che si sono succeduti ha portato l’ideatore Peter Morgan ad annunciare l’arrivo anche di una sesta stagione, proprio come era stato preventivato nel progetto iniziale. In attesa dei nuovi episodi, è possibile vedere The Crown su Netflix.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963