Libero
facebook Fonte foto: radub85 - stock.adobe.com

Facebook multiprofilo: cosa cambia per gli utenti

Facebook sta testando la nuova funzione che consente ad un unico account di avere a disposizione fino a 5 profili nuovi, ma sul piatto c'è anche la prevenzione degli eventuali abusi.

Facebook sta testando una nuova funzione per cui sarà possibile avere fino a 5 profili per ogni singolo account. La necessità nasce dal fatto che per molti utenti diventa fondamentale distinguere il loro profilo in base ai gruppi a cui sono iscritti. Ad esempio, nel gruppo facebook dedicato al lavoro non è idoneo trattare argomenti privati che riserviamo alla famiglia. Ciò significa che non possiamo presentarci con un’unica identità.

Meta si è resa conto che la necessità di avere più profili legati a un medesimo account serve a mettere gli utenti a proprio agio sulla piattaforma social per intessere le relazioni esattamente come accade nella vita reale. Per ora questa funzione è in fase di test e riservata a pochi fortunati iscritti. La notizia è stata condivisa da Leonard Lam portavoce di Facebook con TechCrunch, importante sito di tecnologia. Lam, ha così commentato la nuova funzionalità: "Stiamo testando la possibilità di far usare agli utenti più profili legati allo stesso account per dare modo di personalizzare l’esperienza in base agli interessi e alle relazioni. Ma chiunque utilizza Facebook deve continuare a seguire le nostre regole".

Come funzionano i nuovi profili su Facebook

I cinque nuovi profili sono di fatto nuove identità legate alla medesima persona e non devono essere nominati con un nome reale. Infatti, gli utenti potranno scegliere qualsiasi nome utente del profilo, purché sia ​​univoco e non utilizzi numeri o caratteri speciali.

L’account principale invece deve essere registrato con la reale identità. Ciò, quindi significa, che l’identità dichiarata al momento dell’iscrizione deve sempre essere reale e che i cinque profili aggiuntivi devono sempre corrispondere all’account principale, quindi non è possibile travisare l’identità o peggio fingere di essere qualcun’ altro.

Difatti, se un utente usa i profili del proprio account per assumere l’identità di un’altra persona (pensiamo, ad esempio, il caso di possibili truffe con furto di identità), subirà delle conseguenze sul suo account principale. Secondo Facebook il blocco degli account che non si comportano bene può rappresentare un deterrente all’abuso della funzione di più profili.

Infatti, se qualcuno prova a violare ripetutamente le policy di correttezza imposte da Meta usando in maniera impropria uno dei suoi profili, i sistemi Facebook riconosceranno l’abuso e interverranno a rimuovere il profilo o tutti i profili e incluso l’account.

Più profili su Facebook per conquistare più utenti

Facebook fa sapere che comunque alcune parti della piattaforma resteranno disponibili solo all’account principale: la creazione e la gestione di una Pagina o l’utilizzo di Facebook Dating.

Altra precisazione riguarda le metriche: i cinque profili che si trovano sotto il medesimo account non impattano sul volume di utenti attivi giornalieri o mensili.

Il lancio del test indica che Facebook sta sperimentando modi per aumentare il coinvolgimento sulla sua piattaforma, incoraggiando anche gli utenti a pubblicare e condividere più contenuti con gli altri.

La competizione con TikTok si fa sentire e difatti lo scorso febbraio la piattaforma social blu ha registrato per la prima volta nella sua storia un calo degli utenti giornalieri nel quarto trimestre del 2021. Il recupero si è avuto nel primo trimestre del 2022 ma il campanello d’allarme è comunque scattato.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963