google maps Fonte foto: BobQuest / Shutterstock.com
APP

Google Maps cambia faccia: tutte le novità

Cambia ancora Google Maps. Prima della fine del 2019 è atteso un nuovo aggiornamento dell'interfaccia che finirà per trasformare definitivamente il navigatore

Ennesima novità per Google Maps che, ancora una volta in pochissimo tempo, cambia faccia e cambia interfaccia. L’aggiornamento non è ancora ufficiale, ma diversi cambiamenti sono stati già intercettati su molte app in giro per il mondo. Si tratta dell’ultimo (forse) cambiamento del 2019, un anno che per Maps è stato di rivoluzione, più che di cambiamento.

Google, infatti, ha potenziato moltissimo questa applicazione sapendo che è una delle più usate e apprezzate dagli utenti. E proprio gli utenti, infatti, sembrerebbero essere al centro della nuova interfaccia di Maps che sta per arrivare. Anche grazie ad una community che si mantiene molto attiva: da una parte le Local Guide, che inseriscono nuovi contenuti per guadagnare punti e ottenere bonus, dall’altra gli utenti comuni che, con la nuova interfaccia, avranno un ruolo più centrale. Già entro fine anno, o al massimo a inizio 2020, tutte le app dovrebbero essere aggiornate e, a quel punto, Google Maps sarà un prodotto completamente nuovo ed estremamente potente.

Google Maps: cosa cambia

La prima novità di questo ennesimo ritocco all’interfaccia e alle funzionalità di Google Maps è la sparizione della colonna a sinistra, quella che si apre facendo tap sul menu principale con l’icona ad “hamburger” (le tre lineette orizzontali). Tale icona sparisce e, per accedere al menu dobbiamo fare tap sulla foto del nostro profilo. Che adesso è racchiusa in un cerchio con i colori di Google.

Nella parte bassa dell’app, invece, i tre pulsanti “Esplora“, “Tragitto“, e “Per tediventano ora cinque: “Esplora“, “Tragitto“, “Salvati“, “Contribuisci” e “Notizie. Il pulsante “Salvati“, come dice il nome stesso, ci fa accedere ai nostri luoghi salvati in precedenza. “Contribuisci” ci porta alle schede delle nostre recensioni e alla possibilità di aggiungere nuovi luoghi. “Notizie“, invece, racchiude i precedenti luoghi raccomandati, i messaggi inviati o ricevuti dalle attività commerciali e, in futuro, probabilmente anche molto altro.

Google Maps: come cambia

Queste modifiche mostrano l’intento di Google di sfruttare maggiormente le attività degli utenti di Maps che, adesso, vengono invitati a contribuire a rendere l’app più ricca con recensioni e nuovi luoghi. Lo spazio dato ai messaggi tra utente e attività commerciali, invece, è quasi una deriva nel mondo dei social finalizzata a diminuire la distanza tra utente e commercianti. Precedentemente, infatti, l’utente era più propenso a comunicare con le attività facendo tap sull’icona del telefono.

Google Maps: gli altri cambiamenti

Nelle scorse settimane altre novità erano arrivate per gli utenti di Google Maps. Come il pulsante per visualizzare facilmente le mappe in 3D o per passare a Street View, la modalità scura sia su Android che su iOS, la possibilità di trovare punti di ricarica per le auto elettriche e di pagare dall’app (entrambe le novità ancora in fase di rollout). In futuro, infine, secondo alcune indiscrezioni potrebbero anche arrivare informazioni sulle strade più buie e pericolose, in modo da evitarle se circoliamo a piedi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963