Libero
samsung galaxy z flip 3 Fonte foto: Samsung
ANDROID

Il Galaxy pieghevole 2022 ha una batteria più grande

Il prossimo smartphone pieghevole a conchiglia di Samsung avrà una batteria un po' più capiente di quella usata per il modello attuale: basterà ad alzare l'autonomia?

Samsung è in procinto di lanciare due nuovi telefoni: il Samsung Galaxy Z Fold4 e il Samsung Galaxy Z Flip4. Rispetto a quest’ultimo, le più recenti notizie non ufficiali sottolineavano che il Galaxy Z Flip 4 sarebbe arrivato con la stessa capacità della batteria del Samsung Galaxy Z Flip 3. Ora, un nuovo rapporto condiviso dal portale olandese GalaxyClub afferma che Samsung sarebbe riuscita ad equipaggiare il nuovo pieghevole a conchiglia con una coppia di batterie con una capacità complessiva leggermente più alta.

Samsung è una delle poche aziende a offrire nel suo bouquet più di uno smartphone pieghevole, apprezzati soprattutto dal mercato asiatico (in particolare da quello di casa sudcoreano). Mentre la serie Z Fold con l’apertura a farfalla vede dispositivi con display molto ampi, (circa 8 pollici di diagonale) la serie Z Flip consiste in uno smartphone pieghevole a conchiglia di dimensioni inferiori, quindi con meno spazio per la batteria. Il Galaxy Z Fold è infatti in pratica pari a un doppio telefono e dunque con spazio maggiore dove collocare componenti come appunto batterie più potenti. Samsung sta cercando di migliorare la situazione, ma a causa dei limiti di dimensioni appena ricordati non possiamo spettarci miracoli.

Galaxy Z Flip 4 con due batterie

Già oggi il Samsung Galaxy Z Flip3 è dotato di due batterie diverse tra loro: una più grande, nella metà bassa del telefono, e una più piccola, nella zona alta (dove ci sono le fotocamere). Questo schema sarà ripetuto anche su Galaxy Z Flip4, ma con batterie diverse.

Secondo le informazioni trapelate, ma tutte da confermare, le due batterie hanno i codici modello EB-B721ABY e EB-BF722ABY. La prima viene definita una "batteria secondaria", ma curiosamente è la più grande delle due con una capacità di 2.400 mAh. La seconda, definita "batteria principale" ha invece una capacità totale di 903 mAh.

Pertanto, il telefono è presentato con una capacità nominale totale di 3.303 mAh. Si tratterebbe di 103 mAh in più rispetto alla capacità nominale totale del Galaxy Z Flip 3, che si ferma a 3.200 mAh.

Considerato che Samsung, per ragioni di marketing presenta per il telefono Samsung Galaxy Z Flip 3 una batteria da 3300 mAh a fronte dei reali 3.200 mAh, ci aspettiamo che il Galaxy Z Flip 4 riceva lo stesso trattamento e pertanto proposto con una batteria più grande da 3.400 mAh.

Le batterie dei telefoni: sempre più grandi

Fino a qualche anno fa, una batteria da 3.300 mAh sarebbe stata definita gigante, ma all’epoca i telefoni erano molto meno potenti e, soprattutto, avevano schermi molto più piccoli e meno luminosi. In altre parole: il telefono consumava poco, le batterie bastavano anche per due giorni.

Oggi non è più così: i telefoni sono potentissimi, gli schermi sono enormi e luminosissimi e la capacità delle batterie degli smartphone è cresciuta molto negli ultimi anni. Al giorno d’oggi, è comune avere telefoni con batterie da 4.500, 5.000 mAh e persino 6.000 mAh. Quindi, i vecchi 3.000 sono considerati piccoli. Ad ogni modo, ricordiamo che sull’iPhone 12 mini del 2020 troviamo una batteria da 2.000 mAh.

Il che ci dice che chi è interessato a un telefono piccolo e maneggevole potrebbe anche rinunciare a una batteria più capiente e prepararsi a ricaricare il device più frequentemente. Da questo punto di vista, però, sia Apple che Samsung continuano a rifiutarsi di offrire ai loro utenti la possibilità di usare una ricarica veloce ad alta potenza.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963