Libero
cos'è igtv Fonte foto: Shuttershock
APP

Instagram spegne la TV e chiude l'app

L'annuncio era nell'aria da tempo e adesso Instagram l'ha fatto: si spegne l'app IGTV e tutti i video passano all'interno dell'app principale, con compensazioni economiche per i creator

I video sono il prodotto di maggior consumo su Internet. E lo sanno bene le piattaforme social, a partire da YouTube che li ha sempre proposti. Oggi la scena è dominata a livello globale da TikTok e un (ormai) vecchio gigante come Instagram ne prende atto rilanciando la sua strategia: chiudere l’app IGTV entro la metà di questo mese e puntare tutto sui Reels, ossia i video brevi da 15 a 60 secondi che stiamo vedendo da qualche giorno in azione sul social blu.

Instagram è la piattaforma nata con immagini e video nel suo Dna, regno incontrastato in Italia di Chiara Ferragni che ci ha costruito un impero economico basato sulla pubblicità. Fino all’avvento di TikTok. Il social nato in Cina sta surclassando tutte le altre piattaforme con la sua proposta di video brevissimi e da ieri anche lunghi fino a 10 minuti. Ma soprattutto con una ricca libreria di sottofondi musicali per ora non vincolati in maniera strettissima a controlli. La risposta di Instagram non si è fatta attendere e così abbandonerà gradualmente l’app IGTV su iOS e Android, poiché, come si legge sulla pagina ufficiale dell’azienda: “mira a semplificare il consumo di video sulla piattaforma principale“.

Instagram avrà solo video Reels

Meta, l’azienda che detiene Instagram, Facebook ma anche WhatsApp, ha deciso che è giunto il tempo, dopo il rilancio di Facebook con i video Reels, di pensare anche a Instagram e all’app IGTV lanciata nel 2018. I video Reels, sono video brevi dai 15 ai 60 secondi distribuiti su tutte le piattaforme del Gruppo Meta come risposta a TikTok. Ma come abbiamo ricordato l’azienda cinese ha proposto video più lunghi fino a 10 minuti per contrastare YouTube.

La scelta fatta mira a tenere gli utenti all’interno della piattaforma principale. Infatti nel comunicato si legge: “Ci concentreremo sull’avere tutti i video sull’app principale di Instagram. Riteniamo che questo renda più facile per le persone avere tutte queste funzionalità nell’app principale e siamo entusiasti di continuare a semplificare e migliorare i video nell’app principale di Instagram nei prossimi mesi“.

Instagram Reels: i Reels saranno pagati

Instagram, nel comunicato in cui annuncia la chiusura dell’app IGTV, spiega che con i nuovi video brevi Reels sono previsti anche nuovi incentivi economici per tutti i creatori di questi contenuti. I creatori che invece erano sull’app IGTV e che tra quindici giorni perderanno le loro entrate, saranno risarciti.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963