icona instagram Fonte foto: BigTunaOnline / Shutterstock.com

Instagram: da oggi i testi delle canzoni arrivano nelle Stories

Instagram introduce la nuova funzione Musica che permette di inserire i testi delle canzoni nelle Stories. Ecco come funziona

7 Giugno 2019 - Da oggi nelle Stories Instagram è possibile inserire i testi delle canzoni grazie ad un apposito sticker. L’app ancora una volta strizza l’occhio a chi vive le proprie giornate con la musica in cuffia. Tra i primi adesivi di questo filone ci fu proprio quello che permetteva di condividere il proprio brano preferito.

L’indiscrezione sulla nuova funzionalità era stata annunciata da un tweet di Jane Manchun Wong già qualche settimana fa. L’esperta aveva detto che la nuova funzione era imminente e così è stato. Già da ora è possibile aggiungere i testi delle canzoni all’interno delle Stories. Basta crearne una e selezionare l’apposito sticker che appare tra l’elenco di quelli già disponibili. L’adesivo si chiama proprio “Musica” e permette di scegliere il brano che si vuole condividere, abbinando un testo che appare man mano che nella canzone vengono pronunciate quelle parole. L’effetto finale è molto simile a quello del karaoke.

La nuova funzione Musica nelle Instagram Stories

Anticipata su Twitter da Jane Manchun Wong, ufficializzata dai canali di Instagram: è finalmente arriva la funzione Testo nello sticker Musica, che consente di inserire i testi delle canzoni in riproduzione all’interno delle Instagram Stories.

Farlo è molto semplice: basta accedere alla creazione delle Storie, toccando sul cerchio contenente la foto profilo che si trova nella Home dell’app, in alto a sinistra. Dopo aver scelto una foto o un video, si può selezionare il classico adesivo Musica. Dopo aver scelto la canzone da accompagnare al contenuto, si può ora decidere se aggiungere il testo o meno. Nel primo caso, le parole saranno in sync, cioè appariranno nello schermo dello smartphone proprio quando sono pronunciate nel brano, creando l’effetto karaoke. Si potrà anche modificare lo stile dei font, scegliendo tra ben quattro tipologie, e l’animazione con cui far scorrere il testo delle canzoni. Inoltre, si potrà cambiare anche il colore del testo, facendo tap sul cerchietto arcobaleno posizionato in alto. Con la linea del tempo nella parte bassa della schermata, invece, si potrà selezionare quale parte della canzone riprodurre.

Naturalmente, l’app consente anche di condividere solo la musica, senza aggiungere il testo. In questo caso, una volta selezionata la canzone, basterà toccare la quarta o quinta icona presente tra le opzioni. Il resto sarà come sempre: nella parte sottostante sarà possibile selezionare il frammento del brano che si vuole riprodurre, che non dovrà essere maggiore di 15 secondi.

Cosa fare se la funzione testo non appare?

Può capitare che alcune lyrics non siano ancora state registrate dal sistema, quindi per queste canzoni non è disponibile la funzione testo nello sticker Musica. I brani più importanti e famosi saranno sicuramente reperibili nelle Stories, per quelli meno conosciuti e di nicchia si dovrà attendere un po’. Purtroppo, se sei un amante della musica italiana, sappi che ancora molte canzoni non sono state registrate. D’altronde la funzione è solo agli inizi, presto verrà arricchita con brani di ogni tipo, anche italiani.