instagram app Fonte foto: Denys Prykhodov / Shutterstock.com

Instagram: nuova funzione permette di ridurre il consumo dei dati

Sei un accanito instagrammer? Allora la nuova funzionalità dell’app fa per te: finalmente puoi risparmiare sul consumo dei dati mobili. Ecco la nuova procedura

5 Giugno 2019 - Le Storie sono senza dubbio una delle funzionalità di maggior successo di Instagram. Ogni giorno, i contenuti a tempo realizzati sulla piattaforma social di proprietà di Facebook vengono visualizzati da centinaia di milioni di utenti, interessati a scoprire cosa stanno facendo i loro influencer preferiti, dove si trovano i loro amici e così via.

Facili e veloci da “consumare”, le Storie hanno avuto un successo pressoché immediato, forse addirittura superiore rispetto a quanto inizialmente preventivato. A voler essere pignoli, però, le Storie hanno un piccolo-grande difetto: consumano una grandissima quantità di dati. Seppur di breve durata, si tratta sempre di video e guardandone 10 o 15 di seguito si rischia seriamente di sforare la soglia dati del proprio piano tariffario. Per questo motivo – e per andare incontro agli utenti dei Paesi emergenti – Instagram ha appena inserito una funzione per ridurre il consumo dati. In questo modo si potrà continuare a vedere tutte le Storie che si vogliono senza correre il rischio di restare senza connessione dati.

Come attivare risparmio dati su Instagram

La maggior parte delle app più famose oggi possiede una modalità che consente di risparmiare preziosi dati mobili. Tra le applicazioni di Mark Zuckerberg, tutte hanno una versione Lite. Ma Instagram era l’unica tagliata fuori. Almeno fino a ieri, quando l’azienda ha integrato la funzione in tutti i dispositivi Android.

Per usare questo, occorre aggiornare e avviare Instagram. Poi occorre seguire il percorso Impostazioni > Account > Uso dei dati mobili. All’interno di questa sezione, si può scegliere quale opzione scegliere: flaggando la voce “Usa meno dati” si attiverà il risparmio dati mobili. Il caricamento non sarà invece influenzato quando si usa il wi-fi.

A questo punto sarà possibile fare un passo in più: scegliere tra diverse possibilità offerte dall’aggiornamento. Toccando la voce Contenuti Multimediali in alta risoluzione si potrà stabilire si potrà scegliere tra: “mai”, “Cellulare + Wi-fi” o “solo wi-fi”. Scegliendo mai, Instagram non mostrerà in nessun caso i contenuti multimediali in alta risoluzione. Scegliendo solo wi-fi, l’app mostrerà i contenuti multimediali in alta risoluzione solo quando si è connessi ad una rete casalinga o cittadina. Scegliendo Mobile + wi-fi, i contenuti saranno sempre visualizzati in alta risoluzione.

Selezionando l’opzione “solo wi-fi” quindi sarà possibile ridurre senza dubbio i dati. Ancora di più se si sceglie “mai”. Queste due modalità garantiscono un risparmio di traffico dati. Instagram con la nuova funzione desidera garantire a tutti i suoi iscritti una ottima esperienza d’uso, garantendo il caricamento dei contenuti multimediali senza interruzione (seppur lento e in bassa risoluzione) anche in zone in cui non c’è una buona connessione ad Internet.