iphone8-iphone-x Fonte foto: Apple
ANDROID

IPhone 8 e iPhone X a confronto: cosa possono e cosa non possono fare

IPhone 8 e iPhone X sono molto differenti tra di loro e non solo per il design e le dimensioni dello schermo. Ecco le caratteristiche uniche dei due smartphone

Con il lancio di tre nuovi smartphone (iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone X) per gli appassionati del mondo Apple scegliere il telefonino da acquistare è molto più complicato. I tre dispositivi hanno delle caratteristiche che li differenziano l’uno dall’atro e prima di procedere all’acquisto è necessario valutare attentamente cosa offrono.

iPhone 8 e iPhone 8 Plus sono molto simili tra di loro: stesso design, chipset e processore grafico. Differiscono solamente per le dimensioni dello schermo, il quantitativo della RAM e per la fotocamera posteriore. Completamente diversi sono invece l’iPhone X e l’iPhone 8 (sia nella versione small, sia quella con schermo grande): per l’iPhone del decennio Apple ha deciso di cambiare completamente lo stile e di adottare uno schermo OLED da 5,8 pollici che occupa praticamente tutta la parte frontale dello smartphone.

iPhone X e iPhone 8 differiscono per alcune caratteristiche che possono offrire agli utenti. Ad esempio, l’iPhone 8 ha il Touch ID, mentre l’iPhone X integra il Face ID (il riconoscimento facciale) per sbloccare lo smartphone. Può sembrare una piccola differenza, ma per coloro che non vogliono sbloccare lo smartphone con il proprio viso è una caratteristica che fa pendere la scelta dell’acquisto sull’iPhone 8. Ecco i motivi per acquistare l’iPhone X o l’iPhone 8.

Perché scegliere l’iPhone 8

La presentazione dell’iPhone X ha fatto quasi passare in secondo piano l’uscita degli altri due smartphone: l’iPhone 8 e l’iPhone 8 Plus. Anche se sotto il punto di vista del design l’iPhone 8 non presenta grandi novità, è all’interno dello smartphone che Apple ha concentrato i propri sforzi montando il nuovo chipset A11 Bionic e un processore grafico più potente. L’azienda di Cupertino ha cercato di differenziare il più possibile l’iPhone 8 e l’iPhone X, in modo che l’utente possa fare una scelta consapevole. Sono tre i motivi per cui una persona potrebbe scegliere l’iPhone 8:

  • Colorazione oro. Per la nuova generazione di smartphone, Apple ha diminuito i colori a disposizione. L’iPhone X uscirà addirittura in sole due colorazioni, mentre l’iPhone 8 in tre. Uno dei colori che ha riscosso il maggio successo sull’iPhone 7 è stato il Gold (oro) che Apple ha deciso di utilizzare solamente per l’iPhone 8 e iPhone 8 Plus.
  • Il Touch ID. Per motivi di spazio il Touch ID è stato eliminato dall’iPhone X, ma resiste ancora sull’iPhone 8 e sull’iPhone 8 Plus. La presenza del tasto Home fisico e le funzionalità del Touch ID è uno dei motivi per scegliere l’iPhone 8 rispetto all’iPhone X.
  • Utilizzare le stesse cover dell’iPhone 7. Come detto, il design dell’iPhone 8 è identico a quello dell’iPhone 7 e anche le dimensioni sono molto simili. Secondo le informazioni rilasciate da Apple, le dimensioni dei due smartphone differiscono per meno di un millimetro e quindi è possibile utilizzare sull’iPhone 8 le cover acquistate per l’iPhone 7.

I motivi per scegliere l’iPhone X

L’iPhone X (Ten) rappresenta una vera e propria novità per il mondo Apple e della telefonia in generale. Design borderless e schermo da 5,8 pollici che occupa gran parte della parte frontale del device. Per gli appassionati dei dispositivi Apple, l’iPhone X è uno smartphone che non si può non avere. Ma se avete ancora dei dubbi su quale nuovo melafonino scegliere, ecco 6 caratteristiche uniche dell’iPhone X:

  • Display OLED con HDR. Caratteristica che probabilmente interesserà solamente gli appassionati della fotografia, ma l’iPhone X monta un display OLED con il supporto all’HDR. Grazie all’High Dynamic Range i colori dello schermo sono più reali e migliorano la visione dei video e delle immagini. Inoltre, lo schermo OLED, rispetto agli LCD, per mostrare il colore nero spegne direttamente i pixel del display, permettendo di risparmiare la batteria.
  • Maggiore autonomia della batteria. Diretta conseguenza della caratteristica precedente è la maggiore autonomia della batteria. Lo schermo OLED permette di risparmiare batteria utilizzando la modalità notturna nelle applicazioni che si utilizzano maggiormente. Secondo i dati rilasciati da Apple, l’iPhone X ha un’autonomia maggiore di due ore rispetto all’iPhone 8.
  • Comparto fotografico migliore. Il comparto fotografico dell’iPhone X è migliore rispetto a quello dell’iPhone 8. Nella parte posteriore troviamo due sensori ed entrambi hanno la stabilizzazione ottica dell’immagine (cosa che l’iPhone 8 non ha). Inoltre, il teleobiettivo dell’iPhone X ha un’apertura focale di 2.4, contro l’apertura focale di 2.8 di quello dell’iPhone 8.
  • Face ID. Per sostituire il Touch ID, Apple ha integrato nell’iPhone X il Face ID, cioè il riconoscimento facciale. La nuova modalità di sblocco dell’iPhone garantisce dei risultati migliori rispetto al Touch ID presente sull’iPhone 8 e non obbliga l’utente a dover ogni volta appoggiare il proprio dito sul sensore per le impronte digitali.
  • Modalità Ritratto nella fotocamera anteriore. Con l’iPhone X sarà possibile effettuare dei selfie utilizzando la modalità Ritratto, che permette di sfocare lo sfondo dell’immagine. Dopo averla introdotta sull’iPhone 7 Plus, Apple è riuscita a sviluppare una soluzione software per integrarla anche in quella anteriore.
  • Animoji. Grazie alla fotocamera anteriore presente sull’iPhone X sarà possibile utilizzare le animoji, ovvero delle emoticon animate che riproducono l’espressione della persona. Se il messaggio che ci ha inviato il nostro amico ci ha fatto sorridere, potremmo inviare un gattino che mostra la nostra reazione. Le animoji funzionano solamente all’interno di iMessage, l’applicazione di messaggistica istantanea sviluppata da Apple.

Contenuti sponsorizzati