Libero
ios 15 apple Fonte foto: nikkimeel / Shutterstock.com
APPLE

IPhone: l'aggiornamento è obbligatorio

Dopo aver promesso ai suoi utenti iPhone di poter restare con iOS 14, ora Apple cambia idea: da iOS 14.8.1 si deve passare a iOS 15.2.1, altrimenti niente aggiornamenti di sicurezza

Chi ha un iPhone recente e pensava di poter evitare l’aggiornamento a iOS 15 si sbagliava: la possibilità di continuare a usare iOS 14, e di riceverne gli aggiornamenti, è sempre stata un’opzione provvisoria, qualcosa di temporaneo. Lo sviluppo di iOS 14, quindi, è terminato con la versione attuale e chi non vuole restare “scoperto" dovrà passare ad iOS 15.

Il “fraintendimento“, a dire il vero, è stato generato dalla stessa Apple quando, a giugno 2021, aveva presentato la possibilità di continuare a usare il sistema operativo per iPhone precedente, nonostante l’arrivo imminente di iOS 15 (annunciato proprio a giugno, ma rilasciato per tutti a settembre). L’idea era quella di continuare a usare iOS 14, ma di ricevere i soli aggiornamenti di sicurezza. Chi voleva le nuove funzioni, invece, avrebbe potuto scegliere di installare iOS 15. Un doppio binario, insomma, che rappresentava una soluzione inedita per gli utenti Apple e che, tuttavia, alla fine si è rivelata una pura illusione: l’aggiornamento a iOS 15 è adesso obbligatorio.

Addio iOS 14

Allo stato attuale l’ultima versione di iOS 14 rilasciata da Apple è iOS 14.8.1 che risale ad ottobre 2021, quindi un mese dopo il rilascio globale di iOS 15. Da allora gli utenti Apple che non sono ancora passati a iOS 15 non hanno ricevuto nessun aggiornamento, di alcun tipo.

Sembrerebbe, quindi, che proprio iOS 14.8.1 sia la versione di addio a iOS 14: d’ora in poi si passa a iOS 15.

iOS 15 obbligatorio

Non solo iOS 14.8.1 è l’ultima versione di iOS 14, ma anche chi ha la precedente iOS 14.8 non può passare alla “punto-uno“: il sistema operativo degli iPhone, infatti, oggi propone direttamente il passaggio a iOS 15.2.1, cioè l’ultima release di iOS 15 (che risale a un paio di settimane fa).

iOS 15.2.1, a sua volta, è un aggiornamento minore di iOS 15.2, rilasciato solo per correggere qualche bug. La precedente versione iOS 15.2, invece, aveva portato alcune novità interessanti come le nuove foto macro (solo su iPhone 13), l’eredità digitale e la nuova privacy per le app.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963