Una ragazza disperata mentre è al telefono
APPLE

IPhone, impossibile chiamare a causa di un bug iOS

Diversi utenti si stanno lamentando con Apple a causa di un bug su iOS 12 che impedirebbe di eseguire delle chiamate in uscita, ecco cosa sta succedendo

22 Ottobre 2018 - Negli ultimi giorni un numero sempre crescente di utenti iPhone ha segnalato ad Apple alcuni problemi nell’effettuare le chiamate. A quanto pare un nuovo bug su iOS 12 impedirebbe alle persone di chiamare dal proprio iPhone.

Cosa succede nel dettaglio? Semplice, quando una persona con un iPhone tenta di accedere all’app per le chiamate alcune volte lo smartphone si blocca e riporta l’utente alla schermata principale del melafonino. Rendendo così di fatto impossibile qualsiasi tipo di chiamata in uscita. Il bug, stando a quanto affermano gli utenti online, non si risolve nemmeno con un semplice riavvio e nemmeno uscendo e rientrando dall’applicazione per le chiamate. I nuovi iPhone Xs e Xs Max non dovrebbero essere compresi tra la lista di dispositivi che hanno presentato questa incompatibilità con iOS 12 nelle chiamate. Anche se ancora non è possibile escludere del tutto la possibilità che si verifichino dei bug anche sui nuovi top di gamma Apple. Per ora a lamentarsi di questo blocco delle chiamate improvviso sono stati utenti con un iPhone 7, iPhone 8  e iPhone X. 

Come risolvere il problema del blocco chiamata su iOS 12

Al momento Apple ha fatto sapere che sta lavorando su un aggiornamento per mettere fine al bug che sta bloccando le chiamate ad alcuni utenti con iOS 12, nel frattempo l’azienda statunitense ha consigliato ai suoi clienti che hanno verificato questo problema di salvare tutti i dati presenti nel telefono facendo un backup e poi eseguire un ripristino ai dati di fabbrica del dispositivo. Purtroppo però, molti utenti che hanno eseguito un ripristino dell’iPhone hanno continuato ad avere dei problemi per effettuare chiamate una volta reinstallato iOS 12. Il problema dunque è proprio nel sistema operativo di Cupertino e non nella compatibilità con alcuni dispositivi come pensato inizialmente. Il problema persiste anche eseguendo l’aggiornamento a iOS 12.0.1 e oltre al blocco delle chiamate in uscita i telefoni coinvolti nel bug non riportano altri disservizi. Come detto quindi la speranza è che Apple, che ancora non ha riconosciuto in maniera pubblica il problema, rilasci il prima possibile una patch che risolva definitivamente il bug del suo sistema operativo mobile.