Libero
bling ring Fonte foto: Netflix
TV PLAY

La vera storia del Bling Ring

I famosi furti nelle case delle celebrità di Hollywood diventano una docuserie in cui compaiono anche i membri della banda

Probabilmente molti ricorderanno Bling Ring, il film del 2013 diretto, prodotto e scritto da Sofia Coppola che raccontava la storia di una banda di giovani ladri attivi nella zona di Los Angeles tra il 2008 e il 2009. La particolarità di questo gruppo di criminali improvvisati? Compiva numerosi furti nelle abitazioni lussuose della metropoli californiana, prendendo di mira soprattutto le case delle celebrità.

A distanza di anni, la storia vera dietro questo film sta per essere raccontata di nuovo.

The Real Bling Ring: ecco la miniserie

Accadrà presto con The Real Bling Ring: rapine a Hollywood. È questo il titolo della miniserie in uscita fra pochi giorni su Netflix, che si propone di tornare ancora una volta sulle note vicende dei furti del Bling Ring, come veniva soprannominato il gruppo che le compiva. La storia, oltre al film di Coppola, ha già ispirato anche un reality.

La particolarità della docuserie è che si propone di raccontare per la prima volta la vera storia dietro questi avvenimenti. A dieci anni di distanza dai crimini, infatti, i colpevoli hanno scontato la pena in carcere e adesso si prestano, davanti alle telecamere, a ripercorrere gli eventi realmente accaduti prima, durante e dopo le effrazioni compiute a Hollywood Hills.

Di cosa parla The Real Bling Ring

La docuserie include interviste ad Alexis Haines (Neiers), Nick Norgo (Prugo), Andrea Arlington-Dunne, Gabrielle Hames, Audrina Patridge e Perez Hilton. Oltre a fornire un ritratto del disagio adolescenziale, la miniserie si propone anche di mostrare a cosa può portare l’ossessione per la celebrità e la ricchezza.

La produzione esecutiva è di Lawrence Walford, Rob Davis e Alastair Cook, mentre la produzione e la regia sono di Miles Blayden-Ryall.

Bling Ring: cosa è successo davvero

Tra il 2008 e il 2009 sette adolescenti e giovani adulti hanno compiuto numerosi furti nelle abitazioni di alcune celebrità a Hollywood. Paris Hilton fu una delle principali vittime di queste incursioni, dal momento che fu derubata più volte: venne scelta come prima vittima anche perché i ragazzi e le ragazze della banda la ritenevano capace di lasciare la porta di casa aperta (cosa che in effetti si rivelò vera).

La banda sottraeva soldi e oggetti di lusso, talvolta per rivenderli, e si stima che il valore complessivo del bottino si aggirasse intorno ai 3 milioni di dollari. Secondo gli inquirenti, sono almeno una cinquantina le case prese di mira nel periodo in cui la banda è stata attiva.

Fu un informatore segreto a notificare alla polizia l’identità di due ladri avvistati nell’abitazione di Lindsay Lohan, ovvero Prugo e Lee (effettivamente due membri della banda). Da lì partirono le identificazioni e le operazioni che portarono all’arresto degli altri componenti.

Quando esce la docuserie

The Real Bling Ring: rapine a Hollywood sarà disponibile dal 21 settembre 2022 su Netflix.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963