Libero
SMART EVOLUTION

LG CineBeam Qube, il nuovo proiettore compatto di LG

LG CineBeam Qube è un proiettore portatile dalle dimensioni estremamente ridotte ma con tante funzioni molto interessanti. Il device verrà presentato al CES 2024

LG CineBeam Qube Fonte foto: LG

LG ha annunciato il nuovo proiettore LG CineBeam Qube, che dovrebbe arrivare sul mercato nei prossimi mesi. L’azienda non ha ancora rivelato tutti i dettagli di questo prodotto ma ciò che non passa sicuramente inosservato sono le dimensioni estremamente contenute del dispositivo, che misura solo 80x135x135 mm per un peso totale di appena 1,49 kg.

Un device estremamente portatile, insomma, perfetto per essere spostato facilmente, come dimostra anche la maniglia girevole in dotazione, e sviluppato principalmente per portare il “grande cinema” anche in ambienti dalle dimensioni più modeste.

LG CineBeam Qube: scheda tecnica

LG CineBeam Qube è il nuovo proiettore laser dell’azienda coreana con risoluzione 4K (3.840×2.160 pixel).  È in grado di proiettare un’immagine con una dimensione dai 50 e fino a 120 pollici ed è compatibile anche con il formato HDR10.

Il dispositivo garantisce una copertura del 154% della gamma colore DCI-P3, un rapporto di contrasto di 450.000:1 e una luminosità di 500 ANSI Lumen.

Molte le particolarità di questo proiettore tra cui la funzione Auto Screen Adjustment, che si occupa in totale autonomia della messa a fuoco e di ottimizzare automaticamente l’immagine a seconda dell’ambiente di riproduzione, così da garantire sempre la migliore qualità possibile.

Oltre a questo, il device di LG ha anche la modalità Filmmaker che permette la visualizzazione dei contenuti multimediali seguendo le caratteristiche specifiche di ogni singola produzione, garantendo allo spettatore un’esperienza di visione il più coerente possibile con le intenzioni del regista.

Il comparto audio, viste anche le dimensioni ridotte, comprende un altoparlante mono da 3 W ma non è ancora chiaro se sarà possibile collegare il device ad altri speaker o meno.

Per quanto riguarda le connessioni l’azienda produttrice non ha ancora condiviso tutti i dati specifici ma dovrebbero esserci delle porte HDMI con eARC e una USB-C 2.0. Non è chiaro nemmeno quali tipi di connessioni wireless saranno disponibili per gli utenti e, per ora, LG si è limitata a parlare della possibilità di collegare al proiettore i device Android e iOS compatibili.

Il sistema operativo è webOS 6.0 e consente all’utente di accedere allo store di LG e scaricare parecchie applicazioni, tra cui quelle per le principali piattaforme di streaming come; Netflix, Prime Video, YouTube, Apple TV+, Disney+, DAZN, Paramount+ e molte altre ancora.

LG CineBeam Qube: prezzo e disponibilità

Al momento LG non ha ancora comunicato il prezzo del suo nuovissimo proiettore e nemmeno sulle pagine ufficiali è possibile sapere di più al riguardo.

Tuttavia, l’azienda coreana ha già confermato che presenterà nel dettaglio il CineBeam Qube durante il CES 2024 di Las Vegas previsto dal 9 al 12 gennaio e, per l’occasione, verrà rivelato sicuramente anche il prezzo, la data d’uscita e tutte le funzionalità non ancora specificate di questo piccolo proiettore.

TAG: