Libero
lol 2 prime puntate Fonte foto: Amazon Prime Video
TV PLAY

LOL 2: cosa succede nelle prime puntate

Il 24 febbraio su Prime Video sono usciti i primi quattro episodi: tra gag e battute memorabili, è già avvenuta la prima eliminazione di un concorrente

Non sono mancate le risate e i colpi di scena nelle prime quattro puntate della seconda stagione di LOL: Chi ride è fuori, distribuite il 24 febbraio 2022 su Prime Video. Tutti i concorrenti tranne uno hanno ricevuto una ammonizione per aver riso o sorriso, mentre un solo partecipante è stato eliminato per non aver rispettato il regolamento.

La seconda edizione è stata girata in uno studio arredato con fantasia e in cui sono presenti numerosi riferimenti alla prima edizione del comedy show targato Amazon Original: in una teca, ad esempio, è in esposizione il tubo sonoro di Frank Matano, mentre alle pareti ci sono il ritratto di Elio vestito da Gioconda e varie scritte luminose con le battute più famose della prima stagione. A differenza di quest’ultima, tra l’altro, tutti i comici professionisti partecipanti sono apparsi fin da subito molto desiderosi di mettersi in gioco con imitazioni, battute, barzellette e gag: il ritmo dello show, insomma, è particolarmente serrato ed efficace. Si è notata la presenza di un comico di alto livello come Corrado Guzzanti, che nelle prime quattro puntate ha proposto e tenuto in piedi diverse situazioni comiche molto riuscite.

LOL 2: chi è stato ammonito

Nelle prime quattro puntate tutti i partecipanti hanno ricevuto una ammonizione, tranne Maccio Capatonda. La prima a "rompere il ghiaccio" in tal senso è stata Tess Masazza, seguita da Corrado Guzzanti che non ha saputo trattenere una smorfia divertita al primo ingresso di Lillo, che è tornano a LOL 2 come ospite speciale indossando il costume di Posaman e proponendo diverse nuove ed esilaranti pose da supereroe. Lillo ha fatto anche un secondo ingresso in studio, nella quarta puntata, vestendo questa volta i panni di un improbabile insegnante di ballo.

Terzo cartellino giallo per Maria Di Biase, seguita dal Mago Forest e poi da Gianmarco Pozzoli e Alice Mangione. È stato molto buffo il fatto che questi ultimi, marito e moglie, siano stati ammoniti nello stesso momento: uniti nella buona e nella cattiva sorte, letteralmente!

In seguito, hanno ricevuto una ammonizione anche Virginia Raffaele e Max Angioni, che ha ceduto quando Corrado Guzzanti è salito sul palco vestendo i panni dell’iconica Vulvia, uno dei suoi personaggi più amati. L’ultima ammonita è stata Diana Del Bufalo che, un po’ come era accaduto con Pintus nella prima edizione, a un certo punto (subito dopo una battuta di Maccio Capatonda) non ha nemmeno provato a trattenersi ed è scoppiata in una fragorosa risata.

LOL 2: chi è stato eliminato

Nelle prime quattro puntate di LOL 2 gli spettatori hanno assistito a una sola eliminazione, quella di Alice Mangione. Già ammonita con un cartellino giallo, la comica aveva a disposizione solo un’altra possibilità di errore. A costarle l’esclusione, però, non è stata una risata, ma una involontaria infrazione del regolamento del gioco.

Durante l’esibizione di Corrado Guzzanti nei panni di Vulvia, Gianmarco Pozzoli ha passato alla moglie un rotolo di scotch che lei ha usato per scotcharsi letteralmente la faccia, così da evitare di ridere. Così, però, ha infranto le regole del gioco, che dicono che non è possibile immobilizzare in questo modo la muscolatura della faccia.

Quando esce il finale di LOL 2

In realtà nella quarta puntata anche un altro concorrente, tra quelli già ammoniti, ha ceduto di nuovo alla risata e sarà quindi eliminato. Non sappiamo ancora di chi si tratta, però: lo vedremo solo nelle prossime due puntate, il gran finale. L’uscita è attesa per il 3 marzo 2022 su Prime Video.

Abbonati a Prime Video per vedere LOL – Seconda stagione

Italiaonline presenta prodotti e servizi che possono essere acquistati online su Amazon e/o su altri e-commerce. In caso di acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Italiaonline potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. I prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo: è quindi sempre necessario verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963