Libero
Smartphone rugged phone Oukitel WP19 Fonte foto: oukitel
ANDROID

Oukitel WP19 è uno smartphone indistruttibile con una batteria mostruosa

Il rugged phone Oukitel WP19 è quasi pronto per essere annunciato: ecco tutte le specifiche tecniche del device indistruttibile e dalla batteria straoridinaria.

Oukitel ha presentato il suo ultimo modello di rugged phone, l’atteso Oukitel WP19, un telefono che, oltre ad essere uno smartphone praticamente indistruttibile, ha una una batteria mostruosa. Il prezzo da pagare, non solo economico, è nella portabilità e maneggevolezza: come tutti i rugged phone con tanta batteria, infatti, anche il WP19 non è affatto portatile e sottile.

I dispositivi "rugged", infatti, non sono noti per essere dei prodotti "minimal". La loro vocazione è, infatti, la solidità ed è per questo motivo  che necessitano di un "armamento" particolarmente pesante. Per quanto riguarda l’Oukitel WP19, oltre alle specifiche proprie di un telefono indistruttibile, troveremo anche una batteria da record, per non dire impressionante (praticamente un powerbank inserito nel telefono). Il modulo fotografico, poi, conta su quattro sensori in totale (tre sul posteriore e uno sul davanti). Per quanto riguarda il chipset, invece, a bordo dell’Oukitel WP19 troviamo un SoC targato MediaTek di quasi due anni fa che, tuttavia, dovrebbe assicurare prestazioni di discreto livello (grazie a due core Arm Cortex-A76 fino a 2,05GHz e sei core Cortex-A55 sino a 2GHz) nello scenario d’uso tipico di un telefono di questo tipo. Per quanto riguarda il prezzo, infine, il nuovo smartphone di Oukitel non è particolarmente economico, anzi: costa parecchio.

Oukitel WP19: caratteristiche tecniche

Il principale punto di forza di Oukitel WP19 è, oltre alla "corazza", la batteria da ben 21.000 mAh con ricarica da 33 watt. Una cella così poderosa dovrebbe regalare all’Oukitel WP19 un’autonomia energetica di circa una settimana con un utilizzo leggero: si tratta, infatti, della capacità delle batterie di 4-5 telefoni medi di oggi.

Il processore è il MediaTek Helio G95, con 8 GB di RAM e 256 GB di memoria interna. Non è il massimo per potenza e funzionalità (ad esempio la connessione è solo 4G), ma va bene per lo scenario tipico di utilizzo di questo telefono: i cantieri, di tutti i tipi e in ogni parte del mondo, e i luoghi molto polverosi e "difficili". Non per nulla Oukitel WP19 ha le certificazioni IP68, IP69K e MIL-STD-810H.

Per quanto riguarda la configurazione fotografica, il telefono ha un sensore principale da 64 MP (prodotto da Samsung), un obiettivo IR Sony Night Vision da 20 MP per le foto notturne e a infra-rossi, e una fotocamera macro da 2 MP. Sul davanti, invece, c’è una selfie camera da 16 MP.

Lo schermo di questo rugged phone, infine, è da 6,78 pollici, con risoluzione FHD+ e frequenza di aggiornamento di 90 Hz. Lo abbiamo lasciato per ultimo perché il display non è la componente più importante su un telefono del genere.

Prezzo e disponibilità

Il nuovo Oukitel WP19 è stato già lanciato in Cina ed è disponibile su AliExpress, con spedizione in Italia (ma bisogna aspettare) al prezzo di 699 euro. Probabilmente nel corso dell’estate questo rugged phone arriverà anche su altri ecommerce e su altri canali di vendita, anche quelli riservati alle aziende. Il resto della gamma Oukitel, ad esempio, è in vendita su Amazon

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963