fortnite Fonte foto: Alberto Garcia Guillen / Shutterstock.com
TECH NEWS

Quando esce la stagione 11 di Fortnite

Confermata la data di lancio della Stagione 11 di Fortnite. Per la prima volta, l'evento finale della vecchia coinciderà con quello iniziale della nuova

7 Ottobre 2019 - Buone nuove per i fan di Fortnite sparsi per il mondo. La data di lancio dell’attesissima Stagione 11 è stata finalmente annunciata dagli sviluppatori della Epic Games: il nuovo capitolo del titolo videoludico più giocato del momento prenderà il via domenica 13 ottobre.

Chi temeva un ulteriore rinvio può dormire sonni tranquilli. Viene quindi confermato quanto comunicato dalla celebre casa di sviluppo di videogiochi qualche giorno fa, subito dopo il rilascio dell’aggiornamento 10.40.1. Tra le varie novità e bug fixes, infatti, erano state introdotte nuove sfide, con “scadenza” prolungata fino al prossimo 10 ottobre. In molti avevano visto dietro questo strano comportamento una sorta di ammissione implicita che gli sviluppatori di Epic Games erano indietro sulla tabella di marcia prestabilita e avevano così bisogno di più tempo per completare il loro lavoro. Fatto sta che, con le nuove sfide, la Stagione 11 è stata di fatto posticipata di qualche giorno, con uscita inizialmente prevista tra il 13 e il 17 ottobre 2019.

Fortnite: quando inizia la Stagione 11

Solitamente il lancio della nuova stagione di Fortnite Battaglia Reale non è mai coinciso con l’evento finale della stagione precedente. Ad esempio, come ricorderanno i giocatori più accaniti, l’evento conclusivo della Stagione 9 avvenne circa una settimana prima rispetto al lancio della Stagione 10. Ma con la Stagione 11 le cose cambiano e l’evento finale della Stagione 10 si svolgerà in contemporanea con l’esordio della Stagione 11. Non solo, le novità non finiscono qui, a differenza dagli altri lanci ufficiali, la nuova stagione avrà inizio di domenica e non in un giorno feriale come invece succedeva solitamente. Appuntamento, dunque, al 13 ottobre, quando sapremo quali sono le sorprese che gli sviluppatori hanno voluto riservare alle centinaia di milioni di gamer di tutto il mondo.