Libero
Controller Razer Kishi V2 Fonte foto: Razer
SMART EVOLUTION

Razer Kishi V2 trasforma il telefono in una console da gioco portatile

Il controller Razer Kishi V2 è compatibile con la maggior parte degli smartphone Android e presto arriverà anche una versione per iPhone.

Il nuovo Razer Kishi V2, il controller di gioco per smartphone Android appena presentato da Razer, è l’evoluzione del modello precedente, il Razer Kishi Junglecat uscito nel 2020, rispetto al quale non solo è migliore ma ha anche una compatibilità più ampia grazie ad un design aggiornato. Ora i gamer possono usare il Razer Kishi V2 sulla maggior parte dei dispositivi Android, grazie ai miglioramenti adottati sul ponte telescopico che si adatta facilmente a molti più modelli di smartphone.

Tanto che risulta "incastrabile" al centro del Kishi V2 persino un telefono grande come il Samsung Galaxy S22 Ultra, e viene dichiarata la compatibilità con i Google Pixel attuali e futuri. Inoltre, Razer suggerisce che è possibile guadagnare ulteriore spazio, rimuovendo gli inserti di gomma per ospitare telefoni ancora più grandi o dotati di cover con uno spessore fino a 3 mm. Tra le altre novità del controller Kishi V2, oltre al design migliorato, troviamo  due pulsanti multifunzione e la possibilità di lanciare la nuovissima app Razer Nexus con la semplice pressione di un pulsante dedicato. Con l’app sarà possibile catturare screenshot, registrare sessioni di gioco e condividere il tutto attraverso i social. Infine, Razer fa sapere che ben presto sarà disponibile una versione del controller Razer Kishi V2 anche per iPhone.

Razer Kishi V2: caratteristiche tecniche

In parole molto semplici: Razer Kishi V2 è un dispositivo formato da due joypad laterali, uniti da un "ponte" centrale allungabile. Lo smartphone si posiziona in mezzo e il dispositivo si chiude per contenerlo. In questo modo lo smartphone diventa lo schermo ad alta risoluzione di una sorta di console da gioco portatile, in stile Nintendo Switch.

La pulsantiera dunque, include due joystick analogici, un pulsante D-pad (la "croce"), i quattro classici tasti ABXY, due trigger (L2/R2), due bumpers (L1/R1), due pulsanti multifunzione (M1/M2), i pulsanti Menu e Opzioni, il pulsante Condividi (richiede Razer Nexus), il pulsante di avvio dell’app Razer Nexus, la spia di stato (ricarica).

Da ricordare che il controller (senza smartphone) pesa 284 grammi e dispone di una porta USB-C, è compatibile con Android dalla versione 9 in avanti. Infine, grazie all’app Razer Nexus lo streaming live è integrato su Facebook e YouTube e consente di catturare video e screenshot.

Razer Kishi V2: disponibilità e prezzo

Il controller è in vendita in Italia a partire da oggi a 119,99 euro. La versione per iPhone annunciata, compatibile con la ricarica Lightning sarà disponibile, come fa sapere l’azienda, al più presto.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963