Libero
realme q5 pro Fonte foto: Realme / Weibo
ANDROID

Realme Q5 Pro è il quasi top da 260 euro

Realme ha presentato due nuovi smartphone, il Q5 e il Q5 Pro, dall'ottimo rapporto qualità-prezzo: il Q5 Pro è quasi un top di gamma che cosa come un medio-basso

A pochi giorni dalla presentazione ufficiale del Realme Q5i, l’azienda cinese ha appena lanciato due nuovi smartphone della stessa gamma. Si tratta dei medi Realme Q5 e Realme Q5 Pro, che presentano specifiche degne di nota ed un prezzo altrettanto allettante. Ma questi due device arriveranno in Europa?

Fra i due telefoni nuovi di zecca targati Realme, il modello Pro è certamente il più interessante, grazie all’eccellente (almeno in Cina) rapporto qualità-prezzo: è quasi un top di gamma low-cost. Dal punto di vista estetico, il telefono si fa notare per un look a scacchi sul posteriore che, di certo, non passerà inosservato. La versione standard della serie, il Realme Q5, annovera allo stesso modo caratteristiche tecniche di rilievo, sebbene siano un tantino più modeste del fratello maggiore. Ad ogni modo, entrambi i nuovi dispositivi del sub-brand di Oppo hanno in dotazione una batteria generosa, un sistema operativo di ultima generazione e una configurazione fotografica che piacerà agli amanti della fotografia da mobile.

Realme Q5 Pro: com’è

Il Q5 Pro vanta uno schermo AMOLED Full HD+ da 6.62 pollici con frequenza di aggiornamento a 120 Hz e supporto per l’HDR10+. Come processore troviamo lo Snapdragon 870 (derivato dallo Snapdragon 865, top di gamma del 2020) accompagnato da 6/8 GB di RAM (LPDDR5) e 128/256 GB di memoria interna (UFS 3.1).

Ottima dotazione per la batteria, che è da 5.000 mAh con ricarica rapida Dart da 80W. Per il sistema operativo troviamo la skin Realme UI 3.0 basata su Android 12.

Realme Q5 PRo ha sul retro ben tre obiettivi e il flash LED. Nello specifico troviamo un sensore principale da 64 MP, una cam ultra grandangolare da 8 MP e un sensore macro da 2 MP. A completare il modulo fotografico sul davanti è posizionata una selfie-camera da 16 MP.

Realme Q5: com’è

L’altro smartphone presentato da Realme, il Realme Q5 standard, conta su un display LCD Full HD+ da 6.6 pollici (leggermente più piccolo del Pro) con frequenza di aggiornamento fino a 120 Hz.

A bordo troviamo il processore Qualcomm Snapdragon 695, associato a 6/8 GB di RAM (LPDDR4x) e 128/256 GB di spazio d’archiviazione UFS 2.2 espandibile tramite microSD. La batteria è la stessa del fratello maggiore, da 5.000 mAh, mentre la ricarica rapida è da 60W.

Skin e interfaccia sono le stesse, così come la selfie-camera sull’area anteriore. Il modulo fotografico posteriore comprende una camera principale da 50 MP, un sensore macro da 2 MP e uno di profondità da 2 MP. Lo smartphone è disponibile nelle tonalità Dusk, Sunrise Blue e Phantom.

Realme Q5: prezzi e disponibilità

Realme Q5 e Realme Q5 Pro saranno acquistabili in Cina dal prossimo 27 aprile, nelle colorazioni Summer, Snow White e Phantom (Q5 Pro) e Dusk, Sunrise Blue e Phantom (Q5 normale).

Il prezzo di partenza è di 270 euro (al cambio attuale) per il modello Pro da 6/128 GB, mentre si scende a circa 200 euro (al cambio attuale) per la versione standard da 6/128 GB.

Purtroppo, al momento, non sono emerse indicazioni sull’arrivo dei due smartphone anche in Europa. Ovviamente, a causa delle imposte e delle tasse di importazione, i telefoni nel Vecchio Continente potrebbero costare di più.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963