Libero
ANDROID

Samsung Galaxy A14 5G è pronto al lancio: cosa ne sappiamo

Dubbi sul SoC che verrà scelto da Samsung, ma il resto della configurazione pare in linea con un modello destinato alla fascia bassa

Il Samsung Galaxy A14 5G, erede dell’attuale Galaxy A13 (nel video), è già da tempo entrato nei radar dei leaker ed ora arriva una conferma che presto sarà il nuovo modello di fascia bassa dell’azienda coreana. La conferma indiretta arriva dalla stessa Samsung, che ha pubblicato una pagina di supporto per questo smartphone sul suo sito ufficiale dove viene riportato anche il codice modello, ovvero SM-A146B/DS.

In questa pagina non sono presenti le specifiche tecniche del nuovo Galaxy, ma dalla sigla "DS" che accompagna il nome indica che lo smartphone arriverà sul mercato con la possibilità di inserire due SIM.

Samsung Galaxy A14 5G: come sarà

Per il resto delle caratteristiche del Samsung Galaxy A14 5G ci dobbiamo basare su quanto trapelato in precedenza. Un dubbio che ancora non è stato risolto riguarda il chip che adotterà il nuovo smartphone. Indiscrezioni parlano del nuovo Exynos 1330, che però ancora deve essere presentato ufficialmente.

Sulla piattaforma di benchmark online Geekbench, tempo fa, è apparso un modello riconducibile al Galaxy A14 5G dotato però di un SoC Mediatek Dimensity 700. Non è impossibile che Samsung decida di proporre due versioni diverse scegliendo quale dei due SoC proporre in base in base al Paese in cui verrà venduto lo smartphone.

Succede già da anni (ma non dovrebbe succedere nel 2023) con la serie Galaxy S che in Europa è sempre arrivata con un SoC Exynos e nel resto del mondo con un processore Qualcomm. Probabile anche una dotazione di memoria che dovrebbe partire da 4 GB.

Lo schermo dovrebbe essere un LCD da 6,8 pollici con risoluzione FHD, che al centro dovrebbe presentare il notch a goccia dove verrà inserita la fotocamera anteriore da 13 MP. Per quanto riguarda il comparto fotografico posteriore, invece, si ipotizzano tre sensori: principale da 50 MP, affiancato da altri due da 2 MP (quasi certamente i classici macro e profondità).

Il tutto verrà alimentato da una batteria da 5.000 mAh che verrà ricaricata a bassa potenza tramite porta USB-C. In tema di connessioni si parla della presenza di WiFi 5 dual band e, ovviamente, connessione 5G mentre è ancora in dubbio il chip NFC. Lo smartphone dovrebbe uscire dalla fabbrica con Android 13 e interfaccia One UI 5.0.

Samsung Galaxy A14 5G: quando arriva

Al momento non c’è ancora una data certa del lancio del nuovo smartphone di fascia bassa di Samsung. Ci sono però voci insistenti che parlano di un arrivo sul mercato entro fine 2022 o, al massimo, inizio 2023. Manca poco per scoprire se questa previsione è corretta.

Per quanto riguarda il prezzo, invece, l’unico riferimento disponibile è l’attuale Samsung Galaxy A13 5G che, in versione 4/64 GB, parte da 249,90 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963