condivisione-schermo-skype Fonte foto: Skype
APP

Skype, la condivisione schermo arriva anche su smartphone

Skype per Android e iOS si aggiorna con una nuova funzionalità (la condivisione dello schermo) e con una nuova interfaccia utente

6 Giugno 2019 - La condivisione dello schermo arriva sulla versione mobile di Skype: in un post sul blog ufficiale dell’applicazione di videomessaggistica, Microsoft ha annunciato che ha esteso la funzionalità anche alle app Android e iOS di Skype. Tale funzionalità era già in fase di test da alcune settimane e gli iscritti al programma Insider già la conoscono. Adesso, però, la funzionalità viene estesa a tutti.

Secondo Microsoft la condivisione dello schermo su smartphone potrebbe essere usata per partecipare a meeting online di lavoro quando si è fuori ufficio, ma anche per fare shopping online con gli amici. Pensate, ad esempio, di essere in un negozio e di voler far vedere un prodotto ad un amico prima di acquistarlo, per avere il suo parere. Lo screen sharing può essere attivato in maniera molto semplice: basta fare tap sul menu “” della app e selezionare l’apposita opzione. E sempre all’insegna della facilità è stato anche eseguito un redesign dell’interfaccia grafica di Skype per iOS e per Android che la rende più minimale e meno invasiva durante le videochiamate.

Skype per Android e iOS: la nuova interfaccia

La nuova interfaccia utente delle app iOS e Android di Skype è più pulita ed essenziale della precedente, ma anche personalizzabile: è possibile rimuovere dallo schermo gli elementi che, magari, ci disturbano. Ad esempio, con un singolo tap, sarà possibile nascondere le icone di controllo della chiamata mentre con un doppio tap si rimuovono tutte le icone a schermo in un colpo solo. Basta poi fare un nuovo tap per far ricomparire i controlli. Skype mobile, quindi, potrà essere completamente full screen: si vedranno solo il video proveniente dallo smartphone del nostro interlocutore e, in alto a destra, il video della nostra fotocamera e il tasto per regolare l’audio. Microsoft afferma che in questo modo l’esperienze d’uso di Skype su dispositivi mobili sarà più simile a quella su PC e laptop. Chi vorrà attivare la registrazione delle chiamate e i sottotitoli, invece, potrà farlo sempre dal menu con i tre puntini.

Quando arrivano le nuove app di Skype

Tutti questi aggiornamenti sono in fase di rilascio con la versione 8.38.76.134 dell’applicazione e dovrebbero arrivare gradualmente su tutti gli smartphone degli utenti Skype entro pochi giorni. Per gli utenti iPhone le novità saranno disponibili solo se il sistema operativo installato è iOS 12, mentre su smartphone Android basta la versione 6 del sistema operativo di Google.

Contenuti sponsorizzati