Libero
ps5 playstation sony Fonte foto: Sony
VIDEOGIOCHI

Sony non ha alcuna fretta di lanciare la PlayStation 6

Da un documento ufficiale dell’azienda giapponese si può dedurre che la prossima PlayStation non arriverà prima del 2027

Esattamente due anni fa la Sony PlayStation 5 e la sua rivale Microsoft Xbox Series X sono arrivate sul mercato. Tuttavia, né Sony né Microsoft sono ferme e stanno già sviluppando la futura generazione di console di gioco. A quanto pare, la nuova PlayStation 6 potrebbe arrivare ad un certo punto dell’anno 2028, quindi questa data potrebbe anche essere quella scelta dall’azienda di Redmond per lanciare la sua nuova Xbox.

Nella migliore delle ipotesi la PS5 arriverà nel 2027 perché, a quanto si intuisce da alcuni documenti interni di Sony, non c’è alcuna fretta di lanciare sul mercato una nuova generazione senza che l’attuale console abbia reso tutto quel che può, sia in termini di potenza per i giochi sia in quanto a ricavi per Sony.

Quando arriverà PlayStation 6?

Sono passati solo due anni dal lancio di PlayStation 5 e, sebbene manchino ancora alcuni anni all’arrivo di PlayStation 6, se ne sta già scrivendo e vociferando. Stavolta però non si tratta di un semplice rumors, ma è la stessa Sony ad aver parlato del successore dell’attuale modello.

Lo ha fatto come parte dei suoi commenti ufficiali sulla dichiarazione dell’autorità britannica per il mercato e la concorrenza che sta indagando sui risvolti dell’acquisizione di Activision da parte di Microsoft.

Sony ha spiegato che Microsoft si è offerta di continuare a pubblicare i giochi Activision su PlayStation fino al 2027, ma anche che afferma che al momento del lancio di PlayStation 6 Call of Duty (sviluppato da Activision) non sarà più disponibile per la nuova console. Da ciò si intuisce che la PS6 potrebbe arrivare dopo il 2027.

PS6: la data "omessa"

La data esatta, però, è stata cancellata: il paragrafo del documento consegnato all’Autorità per la concorrenza e i mercati del Regno Unito (CMA) sull’accordo Microsoft Activision, da cui sono state tratte queste conclusioni infatti recita: "Quando SIE [Sony Interactive Entertainment] lancerà la prossima generazione della sua console PlayStation (cosa che probabilmente avverrà intorno a [omesso], avrà perso l’accesso a Call of Duty e ad altri giochi Activision, rendendola estremamente vulnerabile agli occhi dei consumatori e di conseguenza indebolendo la sua competitività".

Come si può notare l’anno esatto in cui Sony prevede di rilasciare la PS6 è stato omesso dal documento reso pubblico, ma da queste informazioni si può prevedere che la data di rilascio della PlayStation6 sarà dopo il 2027, molto probabilmente nel 2028.

Sarebbero 8 anni dopo il lancio l’attuale PlayStation 5, a meno che Sony non preveda di offrire qualche modello intermedio in attesa che arrivi la nuova PS6. Non a caso alcune indiscrezioni, parlano di una PS5 Pro e una PS5 Slim aggiornate che verranno presentate durante il 2023 o il 2024.

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963