bloccare qualcuno Fonte foto: Shutterstock

Su Tinder ora si possono bloccare gli ex, ecco come

Incontrare, seppur virtualmente, un ex su Tinder non è sempre una bella esperienza e per questo la piattaforma ha finalmente rilasciato per tutti la funzionalità per scegliere i profili da bloccare.

Giuseppe Croce
Giuseppe Croce Giornalista

Peppe Croce, giornalista dal 2008, si occupa di device elettronici e nuove tecnologie applicate al mondo automotive. È entrato in Libero Tecnologia nel 2018.

Bloccare gli ex su Tinder. È questa la nuova funzionalità, particolarmente attesa da molti, che consente agli utenti di evitare di incrociare lo sguardo – seppur virtuale – con partner precedenti iscritti alla piattaforma dedicata agli incontri, oltre a parenti, amici e conoscenti che potrebbero rivelarsi inaspettatamente tra i propri swipe.

L’aggiornamento, con l’introduzione del blocco selettivo, è stato appena lanciato con un post attraverso il blog ufficiale dell’applicazione. Si tratta di un’aggiunta che in tanti speravano di poter utilizzare per tagliare fuori dal proprio profilo tutte quelle conoscenze che rischierebbero di limitare la propria libertà espressiva, soprattutto in un luogo così peculiare. Tinder è tra le app più utilizzate da persone di ogni età e orientamento sessuale, con numeri assolutamente di riguardo: l’app ha totalizzato più di 430 milioni di download dal suo debutto nel 2012, ed è oggi la più scaricata e usata tra le app di dating online.

Tinder, come si applica il blocco

La feature, chiamata "Block Contacts" funziona in maniera molto semplice ma efficace. L’operazione non agisce esclusivamente sui profili, impedendo la visualizzazione da parte di chi non è gradito, ma anche evitando che possano comparire tra gli swipe swipe, cioè il modello di selezione che contempla lo scorrimento verso destra o sinistra dell’immagine personale dei probabili interessi amorosi, rispettivamente per mostrare interesse o scartare il candidato in oggetto.

Per sfruttare il blocco, è sufficiente entrare nel profilo e, successivamente, nelle relative impostazioni. Selezionando "Blocca Contatti" sarà poi possibile scegliere direttamente dalla rubrica dello smartphone, selezionando il loro nome e il numero di telefono salvato in memoria.

In questo modo non si provvederà solo bloccare gli utenti già registrati, ma pure quelli che effettueranno la registrazione in una seconda fase. L’applicazione sarà in grado di riconoscere il contatto telefonico collegato all’account, una volta inserito sul database dal nuovo utente. Da quel momento in poi, se tale contatto è già su Tinder o non appena si registrerà sulla piattaforma, verrà bloccato.

Tinder, con l’estate addio agli ex

Stando a quanto dichiarato da Tinder stesso, quella appena introdotta è una funzionalità che arriva in un momento storico ben preciso: il ritorno alla conoscenza de visu, e non più via internet. Ora che la situazione pandemica sta lentamente migliorando, e con la stagione estiva in arrivo, la piattaforma prevede un incremento, benché parziale, degli approcci a nuovi flirt di persona e un addio a molte delle relazioni nate in rete.

L’app, che recentemente ha puntato soprattutto sulla user experience e su un’interfaccia più usabile, ha tra le proprie ambizioni quella di creare online un viaggio amoroso simile a ciò che gli iscritti vivrebbero nel quotidiano. Inoltre, seguendo le restrizioni dovute alla presenza del Covid-19, ha introdotto alcune caratteristiche tra cui le certificazioni di vaccinazione e l’integrazione delle preferenze per le tipologie di incontri (reali o virtuali), allineandosi sempre di più alla condizione attuale per semplificare la vita sentimentale, e non, dei suoi utilizzatori.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963