Libero
twitter Fonte foto: Shutterstock

Su Twitter stanno arrivando le reactions e i downvote

Altre due novità in arrivo su Twitter che chiude un anno ricco di cambiamenti: stanno per arrivare i voti negativi e le reazioni ai tweet degli altri utenti

Era nell’aria già da un po’, con i primi test iniziati un paio di mesi fa, ma adesso sembrerebbe proprio che ci siamo: su Twitter stanno per arrivare le reactions ai tweet, un nuovo modo di “reagire" ad un messaggio pubblicato da un utente del social, che va oltre il classico cuoricino. A scoprirlo è stato un “reverse engineer“.

Cioè uno sviluppatore software, nello specifico il giovanissimo iraniano Nima Owji, che ha guardato dentro al codice dell’app di Twitter per iOS e vi ha trovato dentro tutti i riferimenti a questa nuova funzionalità. Nuova ma, a quanto pare, già pronta: ci sono già le icone di ognuna delle quattro nuove reazioni possibili (che diventano cinque con il cuore, che resta disponibile). Ciò non vuol dire, comunque, che le reactions arriveranno per forza subito: non è raro che all’interno delle app si trovino riferimenti a novità che, poi, non arrivano o arrivano molto dopo. Tuttavia, nel caso specifico delle reactions su Twitter, va anche ricordato che i primi segnali di questa funzione sono stati scoperti a settembre e che, tra l’altro, il 2021 è stato un anno ricco di cambiamenti per Twitter.

Come sono le reactions su Twitter

All’interno del codice di Twitter per iOS, quindi, ci sono già cinque possibili reactions: tre “faccine“, due mani che applaudono e un classico cuore. Le tre faccine esprimono altrettanti stati d’animo: una è pensierosa, l’altra triste, l’ultima ride fino alle lacrime. Applausi e cuore non hanno bisogno di spiegazioni.

Per usare una reaction è necessario tenere premuto il cuore: apparirà un pop-up con tutte le reazioni disponibili.

Twitter: arrivano anche i voti negativi

Oltre alle reactions, poi, lo sviluppatore iraniano ha trovato traccia anche dei “downvote“. Cioè i voti negativi, i pollici versi. In questo caso l’icona è una freccia che punta in basso, posizionata subito prima dell’icona del cuoricino.

Tra l’altro, sempre nel codice dell’app per iOS, c’è anche la spiegazione di come funzionano i downvote: sono privati. In pratica Twitter ci chiede di esprimere la nostra disapprovazione su un tweet al fine di non mostrarci altri tweet simili. Né l’autore del tweet né gli altri utenti di Twitter vedranno il nostro voto negativo e non ci sarà un contatore di downvotes.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963