APP

Su WhatsApp arrivano pagamenti, acquisti e supporto clienti

Molte delle novità viste nelle ultime settimane nelle app beta stanno per diventare realtà: ed è qualcosa di molto più grosso di quanto si potesse pensare

L’app di messaggistica istantanea più usata al mondo, WhatsApp, sta per cambiare radicalmente grazie ad una nuova funzionalità: la possibilità di fare acquisti e pagare direttamente dentro l’app. Non si tratta di indiscrezioni ma di un annuncio ufficiale da parte di Facebook che conferma molte delle funzionalità intraviste nelle ultime beta dell’app e delle quali vi abbiamo parlato negli scorsi giorni.

Ciò significa che i commercianti potranno vendere prodotti su WhatsApp tramite Facebook e Instagram Shops, servizio lanciato a maggio di quest’anno per fornire un’esperienza di acquisto unificata tra le applicazioni del gruppo Facebook. Tutto ciò sarà gestibile tramite WhatsApp Business, ma i clienti potranno comprare e pagare dalla normale app di WhatsApp. In più Facebook conferma che gli utenti business potranno richiedere il supporto tecnico direttamente dall’app di WhatsApp, se qualche funzionalità non si comporta come dovrebbe. Quest’ultima possibilità, al momento, sembrerebbe riservata proprio agli utenti business.

Come fare acquisti su WhatsApp

Durante i mesi più duri della pandemia da Covid-19 Facebook ha potenziato notevolmente la sua piattaforma di vendita sul social principale, lanciando Facebook Shops e Instagram Shops. Cioè dei veri e propri negozi virtuali, con tanto di catalogo sfogliabile dagli utenti, tramite cui vendere e comprare oggetti e servizi.

A breve, quindi, sarà possibile finalizzare l’acquisto ed effettuare il pagamento anche tramite l’app di WhatsApp. Contattando un venditore tramite una normale chat su WhatsApp, quest’ultimo potrà inviarci una scheda prodotto o l’intero catalogo che potrà essere sfogliato senza uscire dall’app.

Sempre senza muoversi da WhatsApp l’utente potrà scegliere di comprare un prodotto e pagarlo, ricevendo la conferma dell’ordine e del pagamento. Per poter vendere anche tramite WhatsApp il gruppo di Zuckerberg chiederà il pagamento di una somma a chi ha i negozi su Facebook o Instagram e potrà chiedere l’assistenza tecnica.

WhatsApp Pay sta arrivando?

Della possibilità di usare di usare WhatsApp come metodo di pagamento se ne parla da anni: ribattezzato “WhatsApp Pay“, questo servizio non è mai arrivato veramente, fatti salvi alcuni test in India. Ma, a questo punto, sembra chiaro che dovrà diventare realtà in un modo o nell’altro.

Come sembra ormai chiaro che le tre app del gruppo (Facebook/Messenger, Instagram e WhatsApp), stanno convergendo verso l’app unica e, di conseguenza, unico sarà anche il sistema di pagamento. In un futuro non molto lontano, quindi, le diverse proprietà di Facebook diventeranno un mercato online dove, forse, successivamente sarà possibile anche comprare e vendere tra privati finalizzando le transazioni all’interno di una delle tre app.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963