APP

Telegram si aggiorna: videochiamate con 1000 utenti

Con l'ultimo aggiornamento Telegram introduce una valanga di novità, ma le più importanti sono certamente quelle relative alle videochiamate, ai videomessaggi e alla riproduzione dei video condivisi in chat.

Nuovo aggiornamento per Telegram, che fa un enorme salto in avanti per quanto riguarda le videochiamate, i videomessaggi e i video in generale. Con l’ultima versione dell’app Telegram sfida apertamente non solo WhatsApp, che è sempre più indietro in quanto a funzionalità evolute, ma tutte le app di messaggistica e persino quelle per fare videoconferenze.

Le funzionalità introdotte con l’aggiornamento infatti, rendono Telegram adatta persino ad artisti e influencer, che la potranno usare come piattaforma di streaming per spettacoli e videoincontri con i fan in tempo reale. Ma non solo: la didattica a distanza e lo smartworking sono ora alla portata di Telegram, non più solo di Zoom, Teams e Meet. Insomma, l’app di Pavel Durov sta cambiando faccia in modo profondo e lo sta facendo anche in fretta e già oggi è riduttivo definirla una semplice app di messaggistica istantanea: è molto di più. Resta da vedere, però, se e come gli utenti di Telegram coglieranno le nuove occasioni e useranno le funzionalità appena introdotte nell’app.

Telegram: videochiamate con 1000 spettatori

La novità principale dell’ultimo aggiornamento di Telegram è la possibilità di trasmettere in streaming una videochat, con un pubblico fino a mille spettatori. Le videochiamate di gruppo su Telegram permettono fino a 30 persone di trasmettere il video catturato della propria telecamera, oppure il contenuto dello schermo.

Questi contenuti ora possono essere trasmessi ad un vasto pubblico, che diventerà ancor più vasto nei prossimi mesi secondo Telegram. Artisti e influencer potranno organizzare sessioni online con i loro fan, mentre professori e formatori potranno fare e-learning con Telegram.

Telegram: i videomessaggi in Hd

Con l’ultimo aggiornamento di Telegram arrivano anche i “Videomessaggi 2.0“: adesso il video ha una risoluzione più alta ed è possibile toccare un videomessaggio ricevuto da un contatto per mostrarlo a dimensioni superiori, senza perdere in qualità.

Per quanto riguarda la creazione dei videomessaggi, invece, c’è ora la possibilità di farlo senza dover prima mettere in pausa una eventuale riproduzione audio in sottofondo.

Telegram: i video a 0,2x

Infine, una terza novità dedicata ai video è la possibilità di riprodurli a velocità diverse: 0,2x (solo sull’app per Android), 0,5x, 1x, 1,5x e 2x. Arriva anche la possibilità di condividere un video con il “timestamp“, cioè il minuto e secondo di inizio del video.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963