ragazza disperata parla al telefono Fonte foto: Shutterstock
TECH NEWS

Truffa trading online, non rispondete a questi numeri

Dei call center del Regno Unito stanno chiamando gli utenti italiani convincendoli a investire nel trading online, ma si tratta di una truffa

30 Maggio 2019 - Se in questi giorni state ricevendo delle strane chiamate dal Regno Unito, fate molta attenzione, si tratta di una truffa telefonica. Molti utenti hanno segnalato sulle piattaforma social di aver ricevuto delle telefonate da numeri telefonici del Regno Unito (con il prefisso +44) in cui gli viene proposto di aprire un conto corrente per fare trading online. I soldi investiti dagli utenti, però, finiscono nelle mani dei falsi broker ed è impossibile recuperarli.

Non è la prima volta che parliamo di truffe telefoniche che colpiscono ignari utenti e che vengono fatte utilizzando un numero straniero. In questo caso, però, l’utente ha suo malgrado un ruolo attivo nella truffa e viene convinto dal malvivente a investire una piccola somma di denaro che con il passare del tempo aumenta sempre di più. Con la prospettiva di fare un facile guadagno, è molto semplice abbindolare una persona anziana o con poca esperienza con il mondo di Internet. E in pochi minuti i falsi broker riescono a guadagnare centinaia di euro. Ecco come funziona la truffa del trading online e come difendersi.

Come funziona la truffa del trading online

Se avete ricevuto una telefonata da un numero del Regno Unito (+44 20 3695 3097 e +44 20 3519 9767) e non avete risposto, siete stati fortunati. Negli ultimi giorni molti utenti hanno segnalato di aver risposto a una chiamata proveniente dall’Inghilterra e si trattava di una truffa telefonica. Di che cosa si tratta? Di falsi broker che promettono alla persona dei facili guadagni tramite il trading online. Basta aprire un conto corrente online sul servizio di home banking segnalato dall’operatore telefonico e accreditare una piccola somma. Ed è qui che scatta la truffa: il sito dell’home banking, nonostante molto curato nei dettagli, è completamente falso e i soldi accreditati dagli utenti finiscono direttamente nelle tasche dei malviventi.

La truffa, però, non finisce qui. Il falso broker è anche in grado di truccare il conto corrente online facendo credere all’utente di aver guadagnato centinaia di euro in poco tempo e lo convince ad aumentare l’investimento. Quando la somma diventa ragguardevole, il malvivente fa sparire i soldi e alla vittima della truffa non resta che sporgere denuncia.

Come difendersi dalla truffa del trading online

Il primo consiglio per difendersi dalla truffa del trading online è di non rispondere a chiamate provenienti dal Regno Unito. Per riconoscerle basta vedere il prefisso telefonico internazionale +44. Inoltre, se ricevete delle telefonate in cui vi propongono di aprire un conto corrente per il trading online, diffidate sempre. Si tratta di questioni piuttosto delicate e che non vanno mai affrontate con una chiamata, soprattutto se non conoscete la persona che vi sta proponendo l’investimento da fare.

Infine, installate sullo smartphone un’applicazione in grado di bloccare in automatico le chiamate provenienti dai call center. Una delle migliori è Truecaller, che grazie a un database sempre aggiornato avvisa l’utente se si tratta di un numero spam oppure di un call center. L’applicazione è disponibile sia per gli utenti Android sia iOS.