Libero
TV PLAY

Tutte le app di streaming presenti su Android TV

Android TV è un punto di riferimento dell'intrattenimento domestico e consente l'accesso a tantissime app per lo streaming come Netflix, Disney+ e molte altre

Android TV è sempre di più un punto di riferimento per il settore delle Smart TV e dei dispositivi dedicati allo streaming e all’intrattenimento domestico. Svelato per la prima volta nel corso del 2014, Il sistema operativo di Google ha introdotto diverse novità nel corso del tempo.

Di anno in anno, il catalogo di app disponibili, scaricabili direttamente dal Play Store per Android TV, ha registrato continui aggiornamenti, con sempre nuove applicazioni rilasciate per consentire agli utenti di poter accedere ai servizi di streaming preferiti.

Android TV è oggi utilizzato da diversi OEM del settore TV come Philips, Sony, TCL e Xiaomi e rappresenta un’alternativa sempre più concreta ad altri sistemi operativi per il settore TV come Tizen OS di Samsung e webOS di LG.

Sulla base di Android TV è stata realizzata l’interfaccia Google TV. Si tratta di una UI migliorata, pensata per semplificare l’accesso ai contenuti da parte degli utenti, grazie anche una nuova Home Screen. Molti produttori di TV, come Sony, hanno scelto Google TV come interfaccia da utilizzare sui propri modelli.

Android TV: tante app da installare

Uno dei punti di forza di Android TV è rappresentato dalla possibilità per gli utenti di poter accedere a un ricco catalogo di applicazioni e, in particolare, a tutte le principali app per tutti i tipi di streaming.

C’è l’app di YouTube, già preinstallata nel sistema, ed è possibile accedere ad altre applicazioni per lo streaming come Rai Play. Per accedere ad ancora più contenuti è possibile installare Netflix, Amazon Prime Video (con tutti i vari canali aggiuntivi disponibili), Disney+, Apple TV+ e Discovery+.

Ci sono anche Mediaset Infinity, Paramount Plus, NOW oltre a DAZN, essenziale per guardare le partite del campionato di calcio italiano. Da notare anche la possibilità di utilizzare l’app di tante altre piattaforme di streaming, come Twitch, per seguire le live, o NBA, per seguire le partite del campionato di basket americano.

C’è Pluto TV, per accedere a tanti canali in streaming gratis, oltre a Chili, il popolare servizio per noleggiare e acquistare film e serie TV.  L’intrattenimento con Android TV non è solo video: ci sono anche app per lo streaming audio, come Spotify, Apple Music, Amazon Music e Tidal oltre a YouTube Music, che consentono di ascoltare musica e podcast direttamente dalla televisione.

Quali app per lo streaming TV ci sono su Android TV?

Ecco un elenco delle app dei principali servizi di streaming disponibili su Android TV:

  • Amazon Prime Video
  • Apple TV+
  • Chili
  • DAZN
  • Discovery+
  • Disney+
  • Mediaset Infinity
  • NBA
  • Netflix
  • NOW
  • Paramount Plus
  • Pluto TV
  • Rai Play
  • TIMVISION
  • Twitch
  • YouTube

Come scaricare app su Android TV

Per verificare la disponibilità dell’app di un servizio di streaming per il proprio Android TV è sufficiente accedere all’app del Play Store. Quest’applicazione è sempre preinstallata sui dispositivi con Android TV e si trova nell’elenco delle app.

Esattamente come avviene anche su smartphone, una volta raggiunto il Play Store è possibile utilizzare il motore di ricerca integrato, inserendo il nome dell’app da scaricare che, se disponibile, comparirà tra i risultati della ricerca.

L’intera procedura viene completata spostandosi all’interno dei menu con il telecomando. È necessario solo aver effettuato l’accesso con il proprio account Google e aver collegato il dispositivo Android TV a Internet, tramite Wi-Fi oppure, se disponibile, via cavo.

Su Android TV è possibile anche utilizzare Google Assistant che, all’occorrenza, può essere sfruttato anche per verificare la disponibilità dell’app di un servizio e procedere con l’installazione sul proprio dispositivo.

Per accedere ad alcuni servizi di streaming non è sufficiente installare l’app: bisogna effettuare l’accesso con il proprio account e, se richiesto, attivare l’abbonamento. Chi ha già Netflix, ad esempio, potrà accedere al catalogo della piattaforma di streaming anche tramite l’app per Android TV. Basterà effettuare il login con l’account con cui è stato attivato l’abbonamento.