Libero
Twitter blue: aumenta il prezzo dell'abbonamento
APP

Twitter blue: aumenta il prezzo dell'abbonamento

I nuovi abbonati a Twitter Blue pagano una tariffa più cara dell'80% che sarà applicata anche ai vecchi iscritti dal prossimo ottobre

Sebbene siamo abituati a usare Twitter in maniera gratuita, per alcune persone invece il social è un servizio in abbonamento. La scelta di passare a Twitter Blue, così si chiama la piattaforma di servizi a 2,99 dollari al mese negli Stati Uniti e 2,99 euro in Europa, spesso è dettata dalla necessità di avere un controllo maggiore sul proprio account e anche alcune funzioni esclusive.

Ma da ottobre, il prezzo irrisorio dell’abbonamento sarà quasi raddoppiato (+80% in più per l’esattezza) a 4,99 euro (o dollari) e la notizia è stata data senza troppi fronzoli con una mail secca e coincisa. Il prezzo di 4,99 sarà applicato sin da subito ai nuovi abbonati Twitter Blue, mentre per i vecchi iscritti, il passaggio alla nuova fascia di prezzo avverrà da ottobre in poi. Il pagamento è giustificato dal fatto che a fronte dei 2,99 euro mensili è possibile ottenere dei servizi o delle funzioni in esclusiva. Che a questo punto saranno sicuramente valutati diversamente dai sottoscrittori dell’abbonamento: non è detto, infatto, che tali funzioni valgano un costo di quasi 60 dollari/euro all’anno.

Abbonamento a Twitter Blue: i vantaggi

Le caratteristiche esclusive di Twitter Blue vanno dall’estremamente utile (la finestra di annullamento per correggere gli errori di battitura, la barra di navigazione personalizzabile) al banale (la possibilità di scegliere tra diverse icone delle app, al discutibile come la foto profilo NFT).

Dunque, in base alle esigenze esistono più o meno buone ragioni per sottoscrivere un’abbonamento a Twitter Blue, soprattutto se si è professionisti, aziende o imprese che gestiscono un brand.

Abbonamento a Twitter Blue: perché aumenta

Secondo l’e-mail inviata agli utenti, il team di Twitter Blue spiega che la necessità di rivedere il prezzo dell’abbonamento con l’aumento dell’80% risiede nel fatto che "ci aiuta a continuare a costruire alcune delle funzionalità che hai chiesto, a migliorare quelle attuali che già ami e a mantenere la nostra missione di supportare il giornalismo".

Abbonamento a Twitter: il ruolo di Elon Musk

La vicenda della tribolata acquisizione di Twitter da parte di Elon Musk sembra non abbia inciso sulla richiesta dell’aumento dell’abbonamento a Twitter Blue. Almeno non ufficialmente, anche se la società gli attribuisce il calo delle entrate nel secondo trimestre rispetto a un anno prima.

Sappiamo che il multimiliardario Elon Musk sta provando a uscire dal pre-accordo di acquisizione di Twitter per 44 miliardi di dollari e che comunque ha sempre sostenuto che l’abbonamento a Twitter dovesse essere tenuto al di fuori della piattaforma, come servizio a sè stante.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963