Libero
Elon Musk si dimette da Ceo di Twitter? Fonte foto: kovop58/Shutterstock
APP

Twitter cambia (inter)faccia

Tra le novità in arrivo annunciate direttamente da Elon Musk spicca la possibilità di scrivere tweet più lunghi degli attuali 280 caratteri

Con un tweet, Elon Musk, attuale proprietario di Twitter, ha annunciato che presto verranno introdotte una serie di novità che coinvolgeranno l’interfaccia utente, con l’intento di offrire un’esperienza migliore di quella proposta fino ad oggi dal social dell’uccellino. Nell’annuncio Musk parla di tre novità in arrivo "come parte di una revisione più ampia dell’interfaccia".

Le novità in arrivo per l’interfaccia di Twitter

La prima novità riguarda la possibilità offerta agli utenti di scorrere tra i tweet consigliati e quelli seguiti semplicemente con un gesto verso sinistra o verso destra (cioè facendo un semplice "swipe"). Questa novità arriverà questa settimana anche se non è chiaro se sarà proposta in tutto il mondo o all’inizio solo in alcuni Paesi.

Attualmente l’interfaccia permette di visualizzare i tweet in due forme diverse. Cliccando sulla stella in alto a destra nella home page, si può scegliere se visualizzare i tweet "Per te" o quelli "Più recenti" dei vari account che si seguono. Nell’annuncio di Musk, questa opzione pare non verrà cancellata, ma al contrario gli utenti ne riceveranno una in più, appunto quella che prevede di scorrere verso destra o sinistra per visualizzare i tweet consigliati e quelli seguiti.

La seconda novità annunciata da Musk è il miglioramento della funzione Segnalibri, che il boss di Twitter chiama "de facto silent like", un "mi piace silenzioso". Infatti l’opzione Segnalibri, permette di aggiungerne ad una lista un tweet che si vuole leggere con più attenzione in un secondo momento o che si vuole "salvare" per averlo sempre a portata di mano. Questo tweet viene poi visualizzato in una scheda dedicata, già disponibile in tutte le versioni dell’app e anche sul client per PC.

Musk ha dichiarato che i tweet che riceveranno il Segnalibro, a differenza dei "mi piace" non verranno segnalati all’utente che ha scritto il tweet. I tweet con segnalibro potranno essere salvati in cartelle specifiche create dall’utente in base alla categoria o alla persona o azienda che si segue.

Tweet più lunghi per tutti

Sicuramente la caratteristica più interessante e forse anche la più attesa è la terza novità annunciata da Musk: la possibilità di scrivere tweet con un limite massimo (non ancora definito) superiore agli attuali 280 caratteri. Si dice che il nuovo limite potrebbe addirittura arrivare a 4.000 caratteri, secondo quanto dichiarato da Musk in tweet pubblicato lo scorso dicembre.

La nuova funzionalità sarà lanciata a inizio febbraio di quest’anno e non sarebbe riservata agli abbonati a Twitter Blue, ma disponibile per tutti. Se il nuovo limite di caratteri dovesse essere realmente così alto e per tutti, quindi, di fatto Twitter cambierebbe per sempre faccia: da social dei messaggi brevi, amato per la sua immediatezza, a luogo dove pubblicare veri e propri articoli o riflessioni molto più corpose.

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963