Libero
C'è un mammifero quasi estinto trovato in un garage Fonte foto: iStock
SCIENZA

C'è un mammifero quasi estinto che è stato trovato in un garage in Colorado

Questa specie di furetto è molto timida ed è molto difficile da vedere nel suo habitat naturale: è stato trovato in un garage in Colorado anche se è quasi estinto

Ci sono moltissimi animali in via d’estinzione: alcuni sono più famosi, come il rinoceronte di Giava, il drago di Komodo o l’elefante di Sumatra. Alcuni di questi animali stanno anche cambiando radicalmente il proprio aspetto. Altri, come il piccolo furetto dai piedi neri, sono meno conosciuti. Ma non meno importanti. E spesso, trovano casa nei posti più strani, come il garage di un uomo in Colorado.

Un mammifero molto raro

Il furetto dai piedi neri è considerato il mammifero più raro del Nord America, e secondo l’U.S. Fish and Wildlife Service è una delle specie animali più a rischio estinzione negli Stati Uniti.

In realtà era già stato dichiarato estinto nel 1979, ma due anni più tardi un piccolissimo gruppo di esemplari era stato trovato nella parte nord-occidentale del Wyoming, ed è stato usato come base di partenza per un programma di ripopolamento che negli ultimi anni ha sviluppato anche un tentativo di clonazione genetica.

Il garage in Colorado

Il furetto dai piedi neri trovato nel garage di un uomo a Pueblo West, vicino a un ranch in Colorado, era uno degli esemplari del programma di ripopolamento e reintroduzione portato avanti dalla l’U.S. Fish and Wildlife Service (USFWS).

Il proprietario del garage lo ha messo in una gabbietta e lo ha consegnato ai ricercatori dell’USFWS. In quella zona, che si chiama Walker Ranch, dal 2013 sono stati rilasciati più di 120 furetti dai piedi neri, per riabituarli al loro habitat.

Il programma di reinserimento è stato messo in pausa nel 2020 per via della pandemia, ma due settimane fa sono stati rilasciati nove furetti in un’area da 1600 acri. A ognuno è stato impiantato un chip per la localizzazione. Il furetto nel garage era uno di questi nove.

"Non sappiamo perché questo furetto abbia lasciato la colonia" spiega Ed Schmal, uno dei biologi che lavorano al progetto. "A volte si arrampicano nelle zone più alte per cercare una casa adatta, o magari questo esemplare è stato allontanato dagli altri furetti".

Sicuramente non era ferito, ed è stato rilasciato nel suo habitat. È la prima volta che un furetto dai piedi neri entra di sua spontanea volontà in un garage o in una struttura costruita dall’uomo: "è molto raro perché sono animali notturni ed estremamente timidi. Siamo contenti che questo esemplare stia bene e non sia ferito" aggiunge Schmal.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963