Libero
vivo x70 pro+ Fonte foto: Vivo / Weibo
ANDROID

Vivo X Fold: il pieghevole cinese sarà un vero top di gamma

Anche il marchio cinese Vivo si appresta a lanciare un telefono pieghevole ad altissime prestazioni, anzi due: stiamo parlando di Vivo X Fold e Vivo Nex Fold

Vivo, brand del gruppo BBK che include anche Oppo, OnePlus, iQoo e Realme, sarebbe più che mai vicina alla presentazione di due smartphone pieghevoli, probabilmente denominati Vivo NEX Fold e Vivo X Fold (che potrebbe anche chiamarsi Vivo X Note). E, per la gioia dei fan dell’azienda, il famoso leaker cinese Digital Chat Station ha appena svelato alcune chicche sul modello X Fold: ecco perchè sarà un vero foldable top di gamma.

Il tipster ha, infatti, pubblicato sul sito di microblogging Weibo delle indicazioni sul probabile design di Vivo X Fold. D’altra parte, il telefono soprannominato NEX Fold è stato individuato sul sito di certificazione 3C (o CCC, China Compulsory Certification, ente di certificazione del prodotto, obbligatoria in Cina per la commercializzazione), contrassegnato con il numero di modello V2178A. Dalla certificazione è emerso che il Vivo NEX Fold sarà dotato del supporto per la ricarica a 20 volt e 4 ampere, che si traduce in una ricarica rapida di ben 80 watt di potenza. In aggiunta a ciò, 3C suggerisce che il telefono sarà dotato anche del supporto per il 5G, un dettaglio che potemmo anche dare per scontato visto che questo telefono avrà una scheda tecnica di livello molto alto.

Vivo X Fold: come sarà

Secondo Digital Chat Station, il Vivo X Fold avrà un modulo della fotocamera posteriore di forma circolare e contenente ben quattro sensori, con la fotocamera principale dotata di sistema di stabilizzazione ottica avanzata “Gimbal Camera“, presente su tutta l’offerta di fascia alta di Vivo. Il sistema, stando al noto tipster cinese, sarebbe alloggiato in un modulo rettangolare che occuperebbe buona parte del retro del foldable.

Inoltre, il telefono pieghevole Vivo dovrebbe sfoggiare un display esterno da 6,5 ​​pollici con risoluzione Full HD+ e una frequenza di aggiornamento di 120 Hz, quindi altamente fluido. Sotto il cofano, lo smartphone pieghevole di Vivo avrà probabilmente il nuovissimo processore Snapdragon 8 Gen 1 e potrebbe contare su una batteria da 4600 mAh con supporto per la ricarica wireless da 50 W e per la ricarica rapida da 80 W.

Sembra che il Vivo X Fold adotterà un form factor simile a quello del Samsung Galaxy Z Fold (ma anche di Xiaomi Mi Mix Fold, Oppo Find N e Huawei Mate X2) con lo schermo principale che si piegherà verso l’interno e con un display esterno.

Infine, secondo Digital Chat Station sul lato destro del telefono dovrebbe essere posizionato un pulsante che, probabilmente, sarà dedicato all’assistente vocale di Vivo, Jovi, che però non è disponibile al di fuori della Cina.

Prezzo e disponibilità

Al momento, purtroppo, non sappiamo ancora se Vivo NEX Fold e Vivo X Fold arriveranno in Europa. Se così fosse, siamo certi che difficilmente il prezzo di entrambi sarà inferiore ai 1.500 euro visti i prezzi della concorrenza con caratteristiche tecniche simili.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963