Libero
ANDROID

Vivo X100 Pro+: svelata la fotocamera

Vivo X100 Pro+, trapelate in rete le prime indiscrezioni sul comparto fotografico: stando a quanto condiviso da Ice Universe sarà un cameraphone rivoluzionario

vivo x90 pro Fonte foto: Vivo

Vivo si prepara a lanciare la serie X100, i nuovi smartphone di fascia alta, eredi naturali della serie X90 (in foto) che dovrebbero arrivare sul mercato il prossimo anno. Si parla di dispositivi dalle prestazioni incredibili con il top di gamma, il Vivo X100 Pro+, che dovrebbe avere al suo interno un processore Qualcomm Snapdragon 8 Gen 3 e un comparto fotografico rivoluzionario, così come anticipato dalle indiscrezioni condivise su X (il nuovo nome di Twitter) dal noto e affidabile leaker Ice Universe.

Vivo X100 Pro+: cosa sappiamo della fotocamera

Come appena detto, uno dei punti di forza del nuovo Vivo X100 Pro+ saranno le fotocamere che, secondo Ice Universe, saranno di altissimo livello e realizzate in collaborazione con Carl Zeiss che fornirà le ottiche per tutti i dispositivi della serie X100.

Stando alle indiscrezioni, questo smartphone avrà un sistema a tre fotocamere, con un sensore principale da 1 pollice da 50 MP (probabilmente un Sony IMX989), uno ultra-grandangolare da 12 MP e un’esclusiva ottica periscopica con zoom 10x e sensore Samsung HPV (realizzata in collaborazione con Samsung e derivato dal sensore HP3), il primo teleobiettivo a raggiungere i 200 MP.

Dai teaser ufficiali, apparsi su Weibo si può leggere che per quest’ottica, il colosso cinese della tecnologia utilizzerà lenti Vario-Apo-Sonnar, una sigla che indica una lente sviluppata appositamente per un teleobiettivo, che tra le sue caratteristiche non presenta aberrazioni di colore (Apocromatica) e avrà una luminosità davvero straordinaria (Sonnar).

Inoltre stando sempre ai teaser poster, Vivo utilizzerà il rivestimento antiriflesso Zeiss T* che riuscirà a ridurre del 50% le riflessioni sulla lente stessa, migliorando la nitidezza e il contrasto dell’immagine.

Infine su tutta la serie X100 dovrebbe esserci anche il nuovo Vivo V3, co-processore per l’imaging che dovrebbe apportare sostanziosi miglioramenti al comparto fotografico e innovative funzioni per la postproduzione di video e foto, tra queste si segnala per la prima volta su uno smartphone la modalità 4K Movie Portrait da utilizzare per separare il soggetto ripreso in un video dallo sfondo.

Vivo X100 Pro+: come sarà

Stando alle indiscrezioni condivise sempre da Ice Universe il nuovo Vivo X100 Pro+ avrà un display OLED da 6,78 pollici, con risoluzione 1.5 K e refresh rate variabile fino a 120 Hz. Come già anticipato, il processore scelto dall’azienda cinese sarà un Qualcomm Snapdragon 8 Gen 3, ancora nessuna indicazione riguardo la RAM e la memoria di archiviazione ma, trattandosi di un top di gamma, non si escludono 12/16 GB di RAM e fino a 1 TB di memoria interna.

Nessun indizio nemmeno sulle connessioni e, non conoscendo ancora le specifiche del processore non è possibile avere riferimenti specifici, anche se è possibile fare qualche ipotesi.

Trattandosi di un chip destinato a smartphone di fascia altissima ci sarà sicuramente il 5G e con buone possibilità il Wi-Fi 7, il Bluetooth 5.3 e le varie soluzioni per il rilevamento della posizione tramite satelliti. Quasi certamente a bordo del Vivo X100 Pro+ ci sarà anche il chip per l’NFC, indispensabile per i pagamenti contactless e per leggere le schede elettroniche.

La batteria dovrebbe essere da 5.000 mAh con ricarica rapida cablata a 100W. Infine il sistema operativo dovrebbe essere Android 14 con la nuova versione dell’interfaccia proprietaria Funtouch OS.