whatsapp smartphone e tablet Fonte foto: Quisquilia / Shutterstock.com
TECH NEWS

WhatsApp cancella l'account a chi ha meno di 16 anni

WhatsApp sta sviluppando una nuova funzionalità che cancella automaticamente gli account delle persone con un'età inferiore ai 16 anni

15 Agosto 2019 - Quando un utente si iscrive a WhatsApp accetta i Termini e le condizioni d’uso dell’applicazione. Il 99% degli utenti, pur di avere un account WhatsApp, accetta senza dar troppo peso a quello che c’è scritto nei Termini d’utilizzo, commettendo, però, un grosso errore. Perché basterebbe leggere poche righe per scoprire che per utilizzare WhatsApp è necessario avere un’età minima di 16 anni. In caso contrario, l’applicazione ha tutta la facoltà di eliminare il profilo della persona. Ed è esattamente quello che che accadrà nei prossimi mesi.

La notizia arriva direttamente dai ragazzi di WABetaInfo, sempre molto informati sulle novità che riguardano l’applicazione di messaggistica. Già nei mesi scorsi era trapelata la notizia che WhatsApp era al lavoro su un sistema per eliminare in automatico i profili che non rispettano i Termini e le condizioni d’uso. Ad esempio, molti profili sono stati bannati perché utilizzavano applicazioni false di WhatsApp, che promettevano lo sblocco di funzionalità premium, ma che in realtà non facevano altro che rubare le informazioni degli utenti. Ora gli sviluppatori sarebbero pronti a testare un sistema che elimina gli account WhatsApp degli Under 16.

Per utilizzare WhatsApp devi avere almeno 16 anni

Non sono molte le regole da rispettare per utilizzare WhatsApp. La più importante riguarda proprio il limite di età: per usare WhatsApp devi avere almeno 16 anni. In molti lo ignorano, compresi i genitori che permettono ai propri figli di utilizzare l’applicazione anche se hanno solamente 10 o 11 anni. L’applicazione, infatti, è molto utilizzata tra gli under 16 per inviare immagini, video o note vocali. Gli sviluppatori dell’applicazione social, però, sembrerebbero aver preso una decisione definitiva: far rispettare i Termini e condizioni di utilizzo ed eliminare tutti gli account di ragazzi e ragazze con un’età inferiore ai 16 anni.

Il problema per WhatsApp sarà riuscire a capire l’età della persona che sta utilizzando l’applicazione. Durante la fase di registrazione, infatti, non viene richiesta né la data di nascita, né altre informazioni personali. Per il momento è un mistero su come funzionerà il sistema che eliminerà gli account under 16 su WhatsApp.

Cosa cambia per gli utenti WhatsApp

Se WhatsApp deciderà di far rispettare le condizioni d’utilizzo, sarà una sorta di rivoluzione copernicana per l’applicazione. Perderà un bacino importante dei propri utenti e anche un po’ di appeal verso i più giovani. In molti potrebbero essere tentati di spostare i gruppi e le conversazioni private verso altri lidi. Come ad esempio Telegram.

Staremo a vedere nei prossimi mesi se WhatsApp deciderà veramente di cancellare tutti gli account degli utenti under 16.