APP

WhatsApp si aggiorna con una funzione esclusiva per gli utenti italiani

WhatsApp ha annunciato l'arrivo di una nuova funzione che permette di effettuare una ricerca sul web per verificare la veridicità dei messaggi. Ecco come funziona

WhatsApp ha annunciato nel suo blog ufficiale l’arrivo di un nuovo strumento: una funzione che permette di verificare la veridicità di un messaggio ricevuto direttamente su Google. Si tratta di uno strumento di cui già abbiamo già parlato nei mesi precedenti e nato da una necessità sorta durante il periodo del lockdown: combattere le fake news e dare la possibilità agli utenti di verificare che una notizia sia vera. Non è un caso che questa nuova funzionalità sia stata rilasciata nei Paesi in cui il problema delle fake news è impellente: nella lista è presente anche l’Italia.

WhatsApp è intervenuta più volte sul tema e già durante la pandemia aveva introdotto un limite ancora più restrittivo sull’inoltro dei messaggi etichettati come “probabile fake news”. Da cinque inoltri in simultanea a un massimo di uno. Ora per tutti quei messaggi che sono stati inoltrati di frequente e che vengono etichettati con una doppia freccia in altro a sinistra, viene aggiunta di lato una lente d’ingrandimento che permette di effettuare una ricerca su Google per verificare che sia vero.

WhatsApp, come funziona la ricerca web

Se affianco a un messaggio che avete ricevuto e che è stato etichettato come “inoltrato di frequente” (icona con la doppia freccia in alto a destra) avete notato una lente d’ingrandimento, non vi dovete preoccupare, si tratta della nuova funzione di WhatsApp per combattere le fake news. 

L’applicazione di messaggistica, grazie a un accordo con Google, ha introdotto la possibilità di fare una ricerca sui motori di ricerca per tutti quei messaggi che potrebbero nascondere delle notizie false. Da sempre WhatsApp porta avanti la propria battaglia personale contro le “bufale” della Rete e ora ha pensato a uno strumento che potrebbe veramente cambiare le cose. Cliccando sulla lente di ingrandimento presente di fianco ai messaggi “fake”, si apre una pagina di Google sul browser con tutte le ultime notizie su quel determinato argomento.

Utilizzando questa funzione, il messaggio viene caricato sul web tramite il browser e quindi WhatsApp non ha nessun accesso al suo contenuto. Questo passaggio è pensato appositamente per salvaguardare la privacy degli utenti.

Dove sarà disponibile la nuova funzione

Questo nuovo strumento di WhatsApp non è stato rilasciato in tutto il Mondo, ma solamente nei Paesi più a rischio, dove è più alta la percentuale di messaggi “fake” inviati ogni giorno. In totale sono sei:

  • Brasile,
  • Italia,
  • Messico,
  • Spagna,
  • Regno Unito,
  • Stati Uniti.

Come ricevere la nuova funzione di WhatsApp

Per utilizzare immediatamente la ricerca sul web su WhatsApp è necessario aggiornare l’applicazione all’ultima versione disponibile, sia su Android sia su iOS. Lo strumento è disponibile anche su WhatsApp Web e anche in questo caso è necessario aggiornare la funzione all’ultima versione.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963