Libero
Windows 11 Fonte foto: Wirestock Creators / Shutterstock
TECH NEWS

Windows 11, come essere sicuri che il PC è compatibile

Grazie ad una apposita app adesso non c'è più dubbio sulla eventuale compatibilità di un computer con Windows 11: si chiama PC Health Check

Mai come con Windows 11 è stato difficile capire quali fossero i computer compatibili con il nuovo sistema operativo: Microsoft, involontariamente, ha confuso molto le acque parlando di CPU compatibili, per poi modificare la lista. Ma l’utente medio spesso non ha neanche idea di quale CPU ci sia dentro il suo computer.

Un po’ meglio è andata agli “smanettoni“, gli iscritti al programma Windows Insider all’interno del quale Microsoft rilascia gli aggiornamenti beta del sistema operativo Windows. Questi utenti, infatti, già da agosto hanno a disposizione un tool chiamato PC Health Check, chiamato in italiano “Controllo integrità PC Windows“. Si tratta di una applicazione per Windows che, una volta scaricata e installata, permette anche di controllare se il PC soddisfa i requisiti minimi di sistema previsti da Windows 11. Adesso l’app è disponibile per tutti, anche per chi non è iscritto all’Insider Program. Ecco come si usa.

Come funziona Controllo Integrità PC

Quando apriamo per la prima volta l’app PC Health Check ci troviamo di fronta ad una finestra con una colonna a sinistra, dove sono elencate le quantità di RAM e spazio di archiviazione presenti sul computer, e una a destra dove campeggia ben in vista una box: “Introduzione a Windows 11. Controlla se il PC soddisfa i requisiti di sistema. Se lo è, potrai ottenere l’aggiornamento gratuito quando sarà disponibile". Subito sotto, il tasto azzurro “Controlla ora“.

Basterà premere tale pulsante per avviare un test, rapidissimo, del computer. In meno di un secondo l’app ci dirà, una volta per tutte, se potremo aggiornare il computer a Windows 11 oppure no. Comodo, semplice e veloce.

Windows 11: quando arriva

La data ufficiale di rilascio di Windows 11 è il 5 ottobre. Mancano quindi pochissimi giorni al debutto, anche se è probabile che il rilascio dell’aggiornamento sarà scaglionato per evitare un sovraccarico dei server: i PC compatibili con l’aggiornamento sono centinaia di milioni in tutto il mondo.

Dalla stessa data inizieranno ad arrivare sul mercato i primi computer dei grandi brand con Windows 11 preinstallato di fabbrica. Dalle ultime informazioni disponibili, sembrerebbe che Honor MagicBook V 14 sarà il primo laptop con Windows 11 di fabbrica.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963