Libero
ANDROID

Come sarà Xiaomi Mix Fold 3

Il nuovo pieghevole Xiaomi Mix Fold 3 arriverà sul mercato entro la fine dell'estate con specifiche tecniche da top di gamma, ci sarà anche lo Snapdragon 8 Gen 2

xiaomi-mix-fold-3 Fonte foto: Xiaomi

Il settore degli smartphone pieghevoli continua a registrare diverse novità: in rampa di lancio c’è anche il prossimo Xiaomi Mix Fold 3. Il modello sarà presentato nelle prossime settimane andando a sostituire il Mix Fold 2, pieghevole che Xiaomi commercializza esclusivamente in Cina. Il nuovo progetto è al centro di diverse indiscrezioni in queste ore, che anticipano le sue caratteristiche tecniche.

Specifiche da top di gamma per Xiaomi Mix Fold 3

Ad anticipare i dettagli del progetto è il leaker cinese Digital Chat Station. Secondo le prime informazioni, il nuovo Xiaomi Mix Fold 3 avrà un design a libretto simile a quanto proposto dalla serie Z Fold di Samsung, e potrà contare su specifiche da top di gamma.

Il pieghevole, infatti, avrà il SoC Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, chip proposto anche su Xiaomi 13 e 13 Pro ediversi altri top di gamma Android del 2023. Il SoC offre tanta potenza oltre che efficienza e temperature di funzionamento contenute. Si tratta di una combinazione essenziale per un pieghevole. Tra le specifiche ci sarà spazio anche per 12 GB di RAM e fino a 1 TB di storage.

Lo smartphone di Xiaomi avrà anche una batteria da 4.500 mAh, con ricarica rapida da 67W e ricarica wireless da 50W. Ci saranno quattro fotocamere posteriori, con due diversi teleobiettivi (di cui uno con sensore periscopico con zoom 5x). Il comparto fotografico sarà realizzato in partnership con Leica.

Non ci sono ancora dettagli precisi sui display. Xiaomi potrebbe riproporre le stesse soluzioni viste con il Mix Fold 2 e, quindi, puntare su di un display OLED LTPO pieghevole da 8,02 pollici per l’interno dello smartphone e un display OLED da 6,56 pollici per la scocca esterna. Ulteriori informazioni sui display dovrebbero arrivare nelle prossime settimane.

Lo smartphone avrà una cerniera a goccia. Molto probabilmente, Xiaomi introdurrà una cerniera di nuova generazione, in grado di offrire prestazioni migliori rispetto al modello precedente, soprattutto in termini di durabilità. Lato software, invece, troveremo Android 13 personalizzato dalla MIUI con varie ottimizzazioni pensate per sfruttare il display pieghevole, come già avviene con l’attuale Mix Fold 2.

Quando arriva il nuovo Xiaomi Mix Fold 3

Il nuovo pieghevole di Xiaomi è sempre più vicino al debutto. Per il momento, l’azienda cinese non ha svelato alcun dettaglio ma le indiscrezioni, anche per quanto riguarda la data di lancio, non mancano. Il dispositivo dovrebbe essere ufficializzato entro la fine dell’estate e le vendite partiranno subito dopo la presentazione.

Per il momento, però, non ci sono conferme in merito ad una possibile commercializzazione in Europa. Nel nostro mercato, i pieghevoli registrano ancora vendite limitate (soprattutto le soluzioni con design a libro). Xiaomi, quindi, potrebbe scegliere, ancora una volta, di concentrarsi su altri mercati e, in particolare, sulla Cina.