google-maps-trucchi Fonte foto: hilalabdullah / Shutterstock.com
HOW TO

6 funzionalità poco conosciute di Google Maps per Android

Sull'app Google Maps esistono tutta una una serie di trucchi per Android che molti utenti non conoscono, dalla funzione per il parcheggio fino alle mappe in 3D

Google Maps è un servizio quasi indispensabile al giorno d’oggi. Ci permette di spostarci attraverso città sconosciute oppure di sapere la situazione del traffico in tempo reale. E questo sul nostro smartphone o tablet. Eppure su Google Maps ci sono una serie di trucchi per Android che non tutti conoscono.

Partiamo da una funzione utile anche se poco utilizzata: misurare manualmente le distanze. Le funzionalità di navigazione di Google Maps sono perfette per arrivare da un punto A a un punto B. Ma a volte non è necessario controllare un percorso completo. Per capire se prendere l’auto o andare a piedi ci basta verificare la nostra distanza dalla destinazione desiderata. Per farlo senza far partire la navigazione basta controllare manualmente i metri o i chilometri che ci separano dal nostro punto di riferimento. Come riuscirci? Semplice, premiamo sul luogo dove intendiamo arrivare fino a quando non apparirà un punto rosso.

Una volta selezionato il luogo con l’indicatore rosso clicchiamo sul nome del posto per far apparire un menu dal quale selezionare la voce Misura la distanza. Facendo questo apparirà sulla mappa un percorso in linea d’aria, fatto di puntini, che ci segnala la distanza esatta dal punto d’arrivo. Premendo Annulla cancelleremo dalla mappa queste indicazioni.

Ricordami dove ho parcheggiato

A tutti è capitato di tornare al parcheggio e di non trovare la macchina. Confondersi allo stadio, al centro commerciale o a un concerto è molto facile. Google Maps su Android può essere usato per ricordarci dove abbiamo parcheggiato. Per farlo basta aprire l’app una volta parcheggiato e selezionare dal menu l’opzione Salva il mio parcheggio. A questo punto il luogo viene salvato e quando ci servirà potremo impostare il navigatore per tornare velocemente alla macchina.

Orario dei treni

La vita da pendolare non è semplice. Specie se ci spostiamo in treno. Per fortuna su Google Maps possiamo avere un’anteprima degli orari di diversi mezzi pubblici. Dai bus ai treni. Per visualizzare gli orari basta premere sul nome di una fermata dell’autobus, della metro o su una stazione dei treni. Se impostiamo la navigazione poi potremo scegliere, tra le opzioni di viaggio, anche orari diversi per verificare eventuali modifiche nei giorni festivi.

Prenotare un albergo

Google Maps può essere usato anche per controllare i servizi vicini a noi. Mettiamo per esempio che ci troviamo in una città sconosciuta e dobbiamo cercare una pizzeria o un bancomat. Basta controllare cosa si trova nelle nostre vicinanze. Su Google Maps potremo persino verificare la disponibilità degli hotel e prenotare direttamente dall’app.

Condividi informazioni di viaggio

Mogli, mariti o parenti ansiosi? Nessun problema con Google Maps possiamo condividere i progressi del nostro viaggio con un click. In modo che a casa stiano tutti più sereni. Per riuscirci basta usare la funzione Condividi informazioni di viaggio.

Mappe in 3D

Alcuni posti nel mondo, specie negli Stati Uniti e nel Regno Unito, possono essere visualizzati in 3D sul nostro smartphone Android. Riuscirci è molto semplice basta zoomare su una città e inclinare la mappa di 45° per iniziare a vedere gli edifici e i monumenti prendere forma.

Contenuti sponsorizzati