alienware laptop tastiera meccanica Fonte foto: Alienware
SMART EVOLUTION

Alienware ha prodotto il primo laptop con tastiera Cherry MX

Dell aggiorna i laptop da gaming Alienware R4: ora hanno una tastiera meccanica con switch Cherry MX, processore Intel di 10a generazione e GPU NVIDIA GeForce RTX 3080.

Per i gamer, e non solo, è in arrivo un computer portatile dalle caratteristiche particolarmente interessanti. Alienware, azienda nota fra i gamer che appartiene al gruppo Dell, ha infatti prodotto il primo laptop dotato di tastiera meccanica, realizzata in collaborazione con la casa di produzione più nota del settore, la tedesca Cherry.

Chi è appassionato di videogames sa quanto è importante poter contare sulle performance di una tastiera meccanica, soprattutto se a gestire il tocco vi sono dei pistoncini particolarmente apprezzati come quelli realizzati da Cherry. Nel corso degli anni, i gamer hanno imparato a conoscere le proposte dell’azienda, dagli switch tattili ai lineari, passando per il mix dei due. Solitamente, dai più esperti vengono indicati esclusivamente dal colore, blu – quelli più "rumorosi – e rossi – scattanti e lineari -. A questi, ora, si aggiungono anche i Cherry Mx Ultra Low-Profile, gli switch dalle caratteristiche innovative creati appositamente per l’occasione.

Alienware e gli switch Cherry, le caratteristiche

Si tratta di un’introduzione di rilievo per Alienware che con il nuovo laptop, disponibile sia nella versione da 15 pollici che da 17 pollici rispettivamente battezzate con i nomi m15 R4 e m17 R4, lancia sul mercato una nuova generazione di switch meccanici. Dopo tre anni di lavoro, l’azienda tedesca è riuscita a mettere a punto un sistema completamente compatti, con sistemi di contatto realizzati in oro.

Il feedback che arriva alla pressione del tasto è netto. Il click, al completamento della corsa lunga solo 1,8 mm, si percepisce in maniera distinta in modo da guidare i giocatori anche durante le fasi di gioco più estreme. Il tutto poi, è stato testato per essere ripetuto ben 15 milioni di volte per tasto; una durata più che ottimale per tastiere che devono sopportare uno stress di questo tipo.

Alienware, una tastiera ricca di funzionalità

Alle caratteristiche prettamente meccaniche di questa tastiera, si aggiungono anche altre funzionalità presenti nelle tastiere dedicate ai professionisti del gioco. Si tratta del sistema anti-ghosting e del cosiddetto N-Key rollover, per le combinazioni di tasti digitate sulla tastiera; gli stessi tasti sono poi anche programmabili con funzioni macro. Non manca neanche la possibilità di illuminare singolarmente ogni tasto, attraverso il sistema di retroilluminazione RGB a 16.8 milioni di colori, configurabile attraverso l’applicazione AlienFX.

Alienware, come saranno i nuovi laptop

Parlando invece più nel dettaglio dei laptop, le due varianti Alienware m15 R4 e m17 R4 sono caratterizzate da un design sottile e leggero e moderno. All’interno, invece, è possibile trovare un processore Intel di 10a generazione, con GPU NVIDIA GeForce RTX 3080. Per quanto riguarda lo spazio di archiviazione, i modelli possono essere configurati fino a raggiungere le ragguardevoli dimensioni di 4TB.

Dotati di porte Thunderbolt 3 ultrarapide con supporto alla ricarica Power Delivery e lettore di card micro-SD integrato, questi laptop hanno molto da farsi invidiare dai diretti competitor. Per poter godere della tastiera meccanica di Cherry sarà però necessario aggiungere una piccola somma al prezzo totale, 150 dollari per il mercato americano, visto che non arriverà di serie.

Per tutte le altre informazioni su configurazione, prezzo finale e mercati di lancio, i giocatori dovranno però attendere ancora. E iniziare a pregustare l’esperienza di gioco con il laptop con il suono del click degli switch, pubblicato sul profilo Twitter di Alienware.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963