amazon-prime-aumento Fonte foto: Hadrian / Shutterstock.com
SMART EVOLUTION

Amazon Prime, l’abbonamento aumenta a 36 euro

Dal 4 aprile l’abbonamento annuale ad Amazon Prime passa da 19,99 euro a 36 euro. In arrivo anche l’abbonamento mensile a 4,99 euro

21 Marzo 2018 - La notizia era nell’aria già da un po’ di tempo, ma ora è arrivata l’ufficialità: dal 4 aprile il costo dell’abbonamento annuale ad Amazon Prime passa da 19,99 euro a 36 euro. L’Italia era una delle poche nazioni dove il servizio aveva ancora un costo di 19,99 euro, mentre nel resto del Mondo (esclusa la Spagna dove resta a 19,99 euro, dato che è stato lanciato da poco) era molto più elevato (negli Stati Uniti l’abbonamento annuale costa 99 dollari, ma i servizi sono maggiori).

L’aumento del prezzo di Amazon Prime non prevede l’arrivo di ulteriori servizi per gli utenti: per il momento restano gli stessi (ultimamente è stato aggiunto Twitch Prime, un servizio dedicato ai videogiocatori che permette di avere degli sconti sull’acquisto dei giochi e ottenere ricompense sulla piattaforma Twitch). Oltre ad aumentare l’abbonamento annuale di Amazon Prime da 19,99 euro a 36 euro (3 euro al mese), Amazon ha annunciato la possibilità per gli utenti di sottoscrivere un abbonamento mensile ad Amazon Prime al costo di 4,99 euro. Si avrà accesso allo stesso tipo di servizi dell’abbonamento annuale. Questo tipo di offerta è molto utile soprattutto sotto il periodo di Natale o durante il Black Friday, quando gli utenti acquistano più di un prodotto su Amazon.

Cosa offre Amazon Prime

All’inizio Amazon Prime in Italia offriva solamente la consegna garantita in un giorno per circa due milioni di oggetti e la spedizione in 2-3 giorni per quasi tutti gli altri. Ma con il passare degli anni, i servizi di cui beneficiano gli utenti Prime sono aumentati. L’abbonamento ad Amazon Prime comprende le spedizioni in un giorno; l’accesso ad Amazon Prime Video, il servizio di video in streaming che offre serie TV in esclusiva come McMafia, Philip K. Dick’s Electric Dreams e The Marvelous Mrs. Maisel; l’accesso ad Amazon Photos, servizio cloud dove è possibile caricare tutte le proprie foto; le Offerte lampo e la possibilità di partecipare al Black Friday, al Prime Day e al Cyber Monday. Inoltre, da poco tempo è stato aggiunto anche Twitch Prime, servizio rivolto agli appassionati dei videogiochi.

Quando aumenta Amazon Prime

L’aumento dell’abbonamento ad Amazon Prime scatterà il 4 aprile per tutti i nuovi utenti. Per coloro che sono già abbonati ad Amazon Prime, il rincaro sarà posticipato al 4 maggio. Non cambiano le condizioni di utilizzo: sarà possibile recedere l’abbonamento in ogni momento.

Contenuti sponsorizzati