Libero
valentino rossi yamaha gp argentina Fonte foto: PH_Camusso / Shutterstock.com
TV PLAY

Che ci fa Valentino Rossi su Amazon Prime Video

Amazon ha ottenuto i diritti per la trasmissione su Prime Video una docu-serie sul campionato 2021 di MotoGP: in Italia nel 2022

La stagione 2021 di MotoGP sarà ricordata per molti anni per l’addio alla massima serie motociclistica da parte dell’icona Valentino Rossi, che dopo 9 titoli mondiali vinti e 432 gare disputate ha appeso il casco al chiodo. Non una decisione semplice, ma a 42 anni anche una leggenda come Rossi ha sentito che era arrivato il momento di smettere.

Sul Campionato Mondiale di MotoGP Amazon Prime Video ha deciso di realizzare una docu-serie che ripercorrerà la stagione 2021 appena conclusa da una prospettiva privilegiata, quella di chi, appostato dietro le quinte, ha potuto portare le telecamere là dove di solito è impedito l’accesso ai non addetti ai lavori. La docu-serie di Amazon sulla MotoGP, che sarà trasmessa anche in Italia, è frutto della collaborazione tra la Dorna, che è detentrice esclusiva dei diritti commerciali e televisivi della MotoGP, e The Mediapro Studio del gruppo Mediapro, che vanta collaborazioni con artisti del calibro di Paolo Sorrentino, Oliver Stone o Woody Allen.

8 episodi per sviscerare la MotoGP 2021

La docu-serie di Amazon sulla MotoGP sarà composta da otto episodi da 50 minuti ciascuno, seguirà i piloti protagonisti della massima categoria e i loro team manager, con uno sguardo unico e senza precedenti al dietro le quinte del campionato 2021. Dalle sessioni di allenamento, ai box, fino ai momenti più adrenalinici vissuti dai piloti prima di una gara, la serie darà accesso esclusivo alla stagione che ha permesso a Fabio Quartararo di vincere il suo primo titolo iridato nella massima serie.

Tanti i volti che provengono dalle diverse scuderie e ognuno darà la propria visione su quelle che sono le principali sfide che si affrontano quotidianamente. Attraverso filmati esclusivi, la serie di Amazon sulla MotoGP racconterà sia le storie delle future promesse di questo sport, sia quelle dei veterani che hanno portato al successo tante squadre. Uno sguardo intimo, unico ed esclusivo che porterà gli spettatori al centro del mondo dei piloti e del loro team, sia dentro che fuori dal circuito.

“Serie per tutti, non solo per i fan della MotoGP"

"La collaborazione con Dorna e il supporto di Amazon Prime Video sono stati decisivi per lanciare questa serie", ha affermato Laura Fernández Espeso, CEO di The Mediapro Studio. "Crediamo che piacerà non solo agli appassionati di motociclismo, ma a tutti gli spettatori interessati a una bella storia. In questo caso, una storia di trionfo e sacrificio sia in termini sportivi sia personali, che stiamo realizzando grazie all’accesso unico che i protagonisti del campionato, per la prima volta, hanno concesso al team di produzione".

"La stretta collaborazione tra le diverse parti e questo progetto con Mediapro e Prime Video ne consentirà il successo", le fa eco Manuel Arroyo, direttore commerciale di Dorna. "Durante questa stagione intensa, che abbiamo concluso lo scorso fine settimana a Valencia, il lavoro tra Dorna e The Mediapro Studio è stato costante, accompagnato dall’idea di estrarre dal calendario i momenti migliori e più importanti di ogni Gran Premio". La docu-serie di Amazon sulla MotoGP arriverà su Amazon Prime Video nel 2022.

Abbonati ora ad Amazon Prime Video per vedere la docu-serie sulla MotoGP

Italiaonline presenta prodotti e servizi che possono essere acquistati online su Amazon e/o su altri e-commerce. In caso di acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Italiaonline potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. I prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo: è quindi sempre necessario verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963