Libero
APP

5 app per la sicurezza delle donne

Abbiamo fatto una selezione delle 5 migliori app che possono contribuire a migliorare la sicurezza di noi donne, sono gratuite e averle sullo smartphone può sempre essere utile

Laura Fasano Divulgatrice e Content Creator di tecnologia

A molti di voi sarà capitato di sentirvi insicuri o spaventati camminando per la strada soli la sera tardi. Una situazione davvero spiacevole che, purtroppo, capita un po’ più spesso alle donne. In quei momenti, quando torniamo a casa sole o desideriamo maggiore sicurezza il classico messaggio del “avvisa quando sei arrivata" o la chiamata per stare in compagnia non sono sempre sufficienti.

I dati Istat del 2020 indicano un forte aumento (dell’80%) delle chiamate da parte delle donne ai numeri di emergenza. Per paura di fenomeni come aggressioni e molestie il 36,6% delle donne preferisce non uscire di sera (contro l’8,5% degli uomini) e dichiara di non sentirsi sicura fuori casa da sola. Capita anche di evitare particolari strade e luoghi per paura di quello che potrebbe succedere.

Dove massima attenzione e consapevolezza da sole non bastano, entra in gioco la tecnologia e, in particolare, il nostro smartphone, uno strumento che teniamo sempre a portata di mano e che può aiutarci a sentirci più sicure, a ridurre lo stress e, nei casi peggiori che speriamo non capitino mai, a chiamare i soccorsi.

Abbiamo selezionato quindi 5 app per la sicurezza femminile (e non solo) da scaricare sul vostro smartphone. Strumenti utili per effettuare chiamate di emergenza velocemente, attivare allarmi, scegliere i percorsi più sicuri da percorrere, condivisione e informazione sul tema… una prima arma di difesa attivabile con un click.

WHERE ARE YOU: l’app ufficiale del 112

Si tratta di una delle migliori app in circolazione parlando di sicurezza a 360 gradi: disponibile gratuitamente per Android e iOS, consente di collegarsi in modo semplice e veloce al Numero Europeo d’Emergenza 112 (che raccoglie Forze di Pubblica Sicurezza, Vigili del Fuoco e Soccorso Sanitario).

In caso di pericolo, dalla schermata principale è possibile avviare una chiamata al 112, iniziare a chattare, oppure far partire una “chiamata silenziosa" se stiamo vivendo un momento in cui non possiamo parlare ma sentiamo il bisogno di chiedere aiuto e farci localizzare.

Un operatore riceverà automaticamente i dati personali che abbiamo inserito durante la configurazione del profilo e la nostra posizione.

1522 ANTI VIOLENZA E STALKING

1522 è il numero gratuito e attivo 24/24 del servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento per le Pari Opportunità) dove trovare operatrici specializzate per richieste di aiuto e sostegno di vittime di violenza e stalking.

Scaricando l’app si vedranno sulla home 4 funzioni principali: Chiamare o chattare con un’operatrice, Azionare i dispositivi di emergenza e leggere i Consigli per la sicurezza e ultime news. In quest’ultima sezione è consultabile un utilissimo decalogo per la sicurezza personale con consigli per evitare situazioni di pericolo o, nell’eventualità, cercare di gestirle al meglio. 1522 Anti Violenza e Stalking è un’app gratuita disponibile per Android e iOS.

App Sicurezza Donne

EchoSOS

EchoSOS ci dà la possibilità invece di inviare la nostra posizione al servizio locale di emergenza opportuno, riconoscendo il paese in cui ci troviamo e fornendo i numeri di emergenza corretti. Dà la possibilità di aggiungere dei contatti personali e di inviare SMS di emergenza anche con connessione dati assente. Disponibile gratuitamente per Android e iOS.

Wher, per scoprire in anticipo il percorso più sicuro

Non è un semplice navigatore, Wher è l’applicazione che consente di scegliere le strade da percorrere sulla base di quanto altre donne le ritengono sicure. Alimentata da una community di più di 50.000 donne in tutta Italia che consigliano alle altre quali strade percorrere nella propria città. Chi meglio di altre donne può supportarci per essere consapevoli e preparate per tutelare la nostra sicurezza? Scaricandola, oltre che ricevere consigli sui percorsi più sicuri, è possibile anche contribuire alla mappatura della propria città fornendo i propri feedback.

Allarmi e sirene

Si tratta di un altra app gratuita molto semplice ma non per questo meno efficace. Consente di scegliere velocemente tra diversi suoni come allarmi e sirene della polizia per fare dello smartphone un sistema di allarme nel caso ci si trovi da soli in situazioni pericolose. Serve, in breve, a farsi notare per chiedere aiuto ed allontanare eventuali malintenzionati. Esistono diverse app gratuite con funzioni simili, non vi resta che cercare quella che fa per voi su Android o iOS.

Se non vi va di scaricare nuove app sul vostro smartphone, dovete sapere che i sistemi operativi Android o iOS forniscono di defautl la possibilità di inviare chiamate o messaggi SOS premendo una semplice combinazione di tasti,  senza installare nulla.

Come chiamare l’emergenza senza installare app

Su Android, nelle impostazioni, cercate la sezione Sicurezza ed emergenza: cliccando su Invia messaggi SOS potrete attivare una serie di funzioni per sentirvi più sicure. Potrete anche aggiungere informazioni mediche importanti e contatti di emergenza consultabili senza bisogno di sbloccare lo smartphone.

Avrete inoltre la possibilità di inviare messaggi SOS a contatti scelti premendo il tasto laterale 3 volte, allegando anche immagini e registrazioni audio, o scegliendo di chiamare automaticamente qualcuno dopo l’invio.

Su iPhone la funzione analoga si chiama SOS emergenze: tenendo premuti per qualche secondo il tasto laterale e uno dei tasti volume visualizzerete sul display il cursore SOS emergenze.

Da qui potrete velocemente trascinare il cursore per inviare una chiamata SOS automatica al numero di emergenza locale; al termine potrete impostare l’invio di un messaggio a contatti selezionati, con posizione attuale in tempo reale.

Nell’attesa di iniziative pubbliche e sociali in grado di educare sul tema e tutelare donne e persone “fragili" in generale, noi speriamo che queste app non vi servano mai, quello che possiamo dirvi è che tenerle a portata di tap sul nostro smartphone ci fa sentire un po’ più sicure speriamo sia lo stesso per voi!

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963