zenfone 7 Fonte foto: Lukmanazis / Shutterstock.com
SMART EVOLUTION

Asus Zenfone 7 pronto al debutto: ci sarà la Flip Camera

Asus è pronta a lanciare lo Zenfone 7 e lo Zenfone 7 Pro, smartphone top di gamma con processore Snapdragon 865 e fotocamera Flip

Due buone notizie per i fan degli smartphone Asus: la prima è che lo Zenfone 7 sta per arrivare, anche in versione Pro, la seconda è che avrà la fotocamera flip come il precedente modello Asus Zenfone 6. Entrambe le conferme arrivano dal giornale online taiwanese TNNToday.

Che lo Zenfone 7 sarebbe arrivato prima o poi era cosa certa, ma lo si aspettava prima: quando a febbraio Qualcomm ha presentato la lista degli smartphone che avrebbero integrato il suo SoC top di gamma Snapdragon 865 (all’epoca, ora c’è anche lo Snapdragon 865+), infatti, lo Zenfone 7 era già citato. Probabilmente a causa del coronavirus i tempi si sono dilatati ma adesso, secondo la testata di Taiwan, dovrebbe mancare poco al lancio di questo nuovo top di gamma generalista di Asus (che ha invece nel ROG 3 il top di gamma per il gaming). Secondo TNNToday ne arriveranno due versioni e due colori: Asus Zenfone 7 e Zenfone 7 Pro, in colorazione bianca o nera.

Asus Zenfone 7: la fotocamera flip

Come detto, secondo le fonti consultate da TNNToday, la fotocamera dello Zenfone 7 avrà lo stesso meccanismo flip di quella dello Zenfone 6. È molto probabile, però, che avrà nuovi sensori con maggiore risoluzione mentre non è ancora chiaro se avrà più di due sensori. Non è ancora chiaro se il meccanismo della flip camera sarà gestibile tramite i tasti del volume, come sullo Zenfone 6, e se alcune funzionalità della fotocamera (come la modalità notturna) non saranno ancora disponibili neanche sullo Zenfone 7. In ogni caso il reparto fotografico del precedente smartphone era già molto buono, quindi c’è da aspettarsi che lo Zenfone 7 faccia delle ottime fotografie.

Asus Zenfone 7: caratteristiche tecniche

Come già detto, lo Zenfone 7 sarà dotato di SoC Qualcomm Snapdragon 865. C’è anche la possibilità, ma nessuna conferma in merito, che la versione Pro utilizzi l’865+. Entrambe le versioni, comunque, saranno dotate di connettività 5G. Poco meno di un mese fa, sulla piattaforma di benchmark per smartphone Geekbench 5, è apparso un misterioso device denominato Asus ZF e che sembrerebbe proprio lo Zenfone 7: era dotato di Snapdragon 865 e 16 GB di RAM e ha raggiunto lo score di 973 in single core e 3.346 in multi core. Due valori molto elevati, entrambi superiori all’attuale top performer di Geekbench 5 per Android, cioè il nuovo OnePlus 8.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963