Libero
WEARABLE

Beats Studio Buds+ ufficiali: caratteristiche e prezzo

Disponibili sul sito ufficiale di Apple i nuovi Beats Studio Buds+ e, come anticipato dalla scheda caricata per sbaglio su Amazon, c'è anche una versione trasparente

beats studio buds + Fonte foto: Beats

I nuovi auricolari true wireless Beats Studio Buds+ hanno fatto ufficialmente la loro comparsa sul sito ufficiale di Apple, anche se non sono ancora disponibili per l’acquisto. Eredi dirette delle precedenti Beats Studio Buds presentate nel giugno 2021, questi nuovi dispositivi arrivano sul mercato con un comparto tecnico completamente rivisto, presentando parecchie novità rispetto al passato, una tra tutte l’esclusiva scocca trasparente che richiama alla mente le Nothing Ear (1) e (2).

Beats Studio Buds+: scheda tecnica

I Beats Studio Buds+ hanno microfoni tre volte più grandi rispetto al passato e una innovativa ventilazione acustica che, stando alle dichiarazioni dell’azienda, promette una migliore sia la qualità dell’audio che il comfort per l’utente.

Gli auricolari hanno anche un trasduttore a due strati estremamente flessibile che dovrebbe permettere bassi più puliti e una minore distorsione del suono, sia per le chiamate che per la riproduzione musicale. Sempre per migliorare le chiamate le Studio Buds+ hanno un nuovi microfoni potenziati per il rilevamento della voce che, grazie agli algoritmi per filtrare il rumore di fondo e isolare la voce, dovrebbero migliore la qualità della conversazione.

Presente anche l’audio spaziale e una nuova modalità di Cancellazione Attiva del Rumore (ANC) migliore rispetto al passato, più efficace di circa 1,6 volte. Migliorarta anche la Modalità Trasparenza, che permette all’utente di ascoltare i rumori ambientali senza togliersi le cuffiette.

Come ben noto dalle informazioni pubblicate nei giorni scorsi per errore su Amazon, le Beats Studio Buds+ hanno una autonomia di 9 ore di riproduzione per i soli auricolari e fino a un massimo 36 ore con l’utilizzo della custodia di ricarica. Collegando il dispositivo alla rete elettrica per 5 minuti di ottiene fino a 1 ora di riproduzione aggiuntiva.

Infine gli auricolari sono certificati IPX4, cosa che attesta la resistenza agli spruzzi d’acqua e al sudore.

Beats Studio Buds+: utilizzo con iOS e Android

Esattamente come per il modello precedente, anche per le Studio Buds+ Beats ha lavorato per garantire la piena compatibilità con i dispositivi Apple, consentendo ai Beats Studio Buds+ di essere abbinati con un solo tocco a tutti i device collegati allo stesso account iCloud. Presente anche l’assistente vocale Siri e la funzione per rintracciare gli auricolari partendo dall’ultima posizione nota.

Migliorata inoltre la compatibilità con Android, con l’arrivo del Google Fast Pair per associare rapidamente le cuffie ai dispositivi compatibili e registrati col medesimo account. Infine, anche per il sistema operativo di Goole è disponibile la funzione per localizzare gli auricolari smarriti grazie all’impostazione Trova il mio dispositivo.

Beats Studio Buds+: quanto costano

I nuovi auricolari Beats Studio Buds+ hanno fatto ufficialmente la loro comparsa sul sito ufficiale di Apple al prezzo consigliato di 199,95 euro, anche se al momento non sono ancora disponibili per l’acquisto.

Sulla pagina ufficiale è possibile scegliere tre diversi colori: Nero e Oro, Bianco Avorio e l’innovativo design semi trasparente che permette all’utente di vedere le componenti elettroniche all’interno degli auricolari.